Calcio

Fares si avvicina alla Lazio, Borja Mayoral stufo di aspettare?

Sarà un’altra giornata intensa per il calciomercato biancoceleste. Da un lato il mondo Lazio attende di conoscere il futuro prossimo di David Silva. Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio oggi potrebbe essere la giornata decisiva per la trattativa. Dall’alto giungono novità dal fronte Fares: l’esterno della Spal sembra davvero vicino a vestire la maglia della squadra capitolina la prossima stagione. Dalla Spagna invece filtra pessimismo per quanto riguarda l’asse che condurrebbe Borja Mayoral a Roma. Secondo alcune voci il giocatore si sarebbe stufato di aspettare e le pretendenti sarebbero alla finestra.

Fares in direzione Lazio mentre Mayoral…

Restano da limare i dettagli, nella speranza per i tifosi laziali che non portino alcuna complicazione, e poi l’affare sarà concluso. Secondo quanto riportato da alfredopedulla.com, Fares e la Lazio avrebbero trovato l’accordo quasi totale con la Spal per chiudere il trasferimento. In ballo c’è qualche milione che la squadra romana vorrebbe sostituire con una contropartita. In tal caso, il giocatore designato sarebbe Simone Palombi che piace alla dirigenza degli estensi.

Situazione completamente diversa per quanto riguarda Borja Mayoral. Dalla Spagna, in particolare secondo mundodeportivo.com, l’attesa creatasi non è piaciuta al giocatore. Per questo motivo si sarebbero fatte avanti sia il Valencia che la Fiorentina. D’altro canto, la priorità dell’attaccante rimane la Lazio. Come ha riferito Alfredo Pedullà, l’idea di giocare nel campionato italiano e in Champions piace parecchio all’ex Levante. Per questo, se i biancocelesti si dovessero rifare avanti in tempi brevi, chiuderebbero l’operazione.

L’attesa per la decisione di Silva cresce

Infine saranno ore importanti anche per quanto riguarda David Silva, obiettivo di punta del calciomercato laziale. Si dice che oggi potrebbe arrivare la risposta definitiva da parte dello spagnolo, intanto anche il Valencia avrebbe fatto la sua offerta per riportare in Spagna il giocatore. Nell’ipotesi in cui l’ex Citizens non dovesse vestire la maglia biancoceleste, è probabile che la dirigenza capitolina viri su un’altra occasione a costo 0 oppure, rinunci ad un precedente obiettivo per investire su un sostituto. Entro stasera però, dovrebbe venire fuori la decisione definitiva.

Seguici su Metropolitan Magazine

Seguici su Facebook

Back to top button