Cronaca

Coronavirus, ecco il farmaco per curare la malattia

I ricercatori cinesi hanno trovato il farmaco per il Coronavirus, sperimentando gli effetti di un farmaco antimalarico, sulla base dei risultati delle ricerche effettuate. Il farmaco in questione è la clorochina fosfato, un antimalarico utilizzato appunto per il trattamento della malaria.

I recenti studi affermano di aver trovato il farmaco per il Coronavirus, efficace per curare la malattia, la clorochina fosfato ha effetti curativi sul virus

Gli esperti si sono basati su i risultati degli studi clinici per poter affermare che il clorochina fosfato sia efficace nel trattamento del coronavirus (covid-19). Sun Yanrong, vicepresidente del China National Center of Biotechnology Development, ha comunicato, tramite una conferenza stampa, il parere favorevole degli esperti nel consigliare il farmaco nelle prossime versioni delle linee guida della terapia, oltre che di valutarlo in nuovi studi più ampi.

Clorochina fosfato

Principalmente la clorochina è un farmaco utilizzato nel trattamento della malaria. Alcune caratteristiche del farmaco, in grado di legare con l’enzima lattato deidrogenasi del plasmodio, permette al farmaco di essere tossico per il parassita. In passato ha avuto un utilizzo nella profilassi chemioterapica della malaria, procedura poi utilizzata meno spesso a causa dei nuovi ceppi resistenti. Alcuni ricercatori hanno invece evidenziato un’azione inibitoria nei confronti del virus dell’Hiv.

Oltre a ciò, la clorochina ha avuto utilizzo nella cura di malattie come la Lupus eritematoso e nell’artrite reumatoide. Non mancano però gli effetti collaterali che possono includere prurito, disturbo della vista, cefalea, disturbi gastroenterici. Il farmaco infatti risulta tossico per il sistema nervoso centrale e può comportare convulsioni, allucinazioni, psicosi ed incubi.

Seguici su la nostra pagina facebook

Visita il nostro sito ufficiale e rimani aggiornato

Back to top button