Musica

Federica Carta, aggressiva e felice

È più aggressiva, arrabbiata e seria. Si presenta così Federica Carta nel suo nuovo video “Bullshit”, fuori da oggi. È un nuovo percorso, che prelude probabilmente ad un nuovo album, quello che si prospetta per la cantante romana. A tre anni dalla partecipazione ad “Amici di Maria De Filippi” e con già tre album alle spalle, Federica non ha più l’aspetto di una ragazzina ma di una giovane donna ferma e determinata.

Federica Carta femme fatale

Look fatale e trucco marcato fanno da contraltare all’immagine acqua e sapone che eravamo abituati a vedere. Il video di “Bullshit”, infatti, ha un’atmosfera cupa e poco amichevole, racconta di una storia d’amore finita male e della volontà di non farsi sopraffare da una relazione sbagliata, di smettere di credere alle bugie e non cascarci più. Scritta da K Beezy insieme a Katoo (Francesco Catitti, che è anche produttore) la canzone è stata scelta da Federica perché ben si addice al suo stato d’animo attuale.

Federica Carta nel nuovo video "Bullshit"
Federica Carta nel nuovo video “Bullshit” – Photo Credit: Skytg24

Una nuova direzione

Come spesso accade, una delusione d’amore l’ha segnata e le ha fatto cambiare direzione, ma questo l’ha resa più forte e capace di esprimere quello che sente. Perciò il video, girato per le strade di New York vuole trasmettere con le immagini questo aspetto combattivo e determinato. Queste sono le parole con cui Federica si rivolge ai suoi fans, un invito positivo a volersi bene, a non sottovalutarsi ed essere se stessi senza farsi limitare da nessuno:

“Ho imparato a bastarmi, a non inseguire più chi non vuole neanche camminare con me. Per tanto tempo mi sono sentita intrappolata in una relazione che non mi faceva sentire mai abbastanza, fino a quando un giorno, d’improvviso, mi sono svegliata. Sono felice della persona che sono e oggi voglio proprio celebrare l’amore per me. Vi invito a fare lo stesso, imparate ad amarvi e lasciatevi amare.”

Una nuova Federica con una clessidra vuota tatuata sul braccio, simbolo del suo vissuto recente e di un viaggio a New York City che ha segnato una svolta importante e una nuova direzione musicale che sta prendendo forma. L’idea è quella di un viaggio che è sinonimo di cambiamento e di nuovi stimoli professionali e musicali. Un’esperienza che ha lasciato il segno e grazie alla quale Federica ha in serbo nuovo materiale che presto si trasformerà in qualcosa che potremo ascoltare.

Back to top button