Calcio

Feralpisalò, parlano Pasini e Sottili: “Si vince restando a casa”

Sono arrivate nelle ultime ore sia le parole del Patron della Feralpisalò Giuseppe Pasini, sia dell’allenatore Stefano Sottili sulla situazione Coronavirus.

Il presidente della Feralpi ha replicato con queste parole al numero uno della Lega Pro tramite un comunicato ufficiale: “Capisco le parole del Presidente Ghirelli, utilizzate come mero esempio generico, ma la situazione dei Leoni del Garda è sotto controllo. E la Feralpisalò è un’azienda in cui ho investito anche in sentimenti. Credo che in questo momento in cui siamo, un limbo, non dobbiamo farci prendere dallo sconforto. E’ anzi il momento di pianificare il più possibile, prevedendo diversi scenari. Anche nel rispetto delle aziende coinvolte che hanno creduto in noi, delle famiglie, dei giovani, dei dipendenti. Il calcio però, inevitabilmente, dovrà fare dei sacrifici”.

il Presidente ha voluto poi concludere facendo riferimento alle parole di Papa Francesco: “Ci tengo a ribadirlo: la struttura verdeblù è monitorata anche da professionisti che continuano a lavorare per trovare soluzioni e spunti in questo momento delicato. Dal quale usciremo solo se compatti. Lo ha detto anche Papa Francesco nella sua benedizione Urbi et Orbi di ieri: nessuno si salva da solo”.

Il messaggio che arriva è quindi chiarissimo: bisogna rimanere tutti uniti, compatti, e a casa. Sempre sull’argomento si è espresso anche il tecnico della Feralpisalò. Queste le sue parole del videomessaggio girato dalla terrazza di casa: ”Cerchiamo di essere rispettosi e responsabili, e presto torneremo tutti insieme alla vita di prima“.

EDOARDO DI NUZZO

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter dell’autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button