Formula 1

Fernando Alonso in Aston Martin: quale ruolo per lo spagnolo?

Un nuovo inizio di una lunghissima carriera nel mondo dei motori e della Formula 1. Fernando Alonso ha detto addio all’Alpine per trasferirsi nella più competitiva Aston Martin che ha salutato, alla fine di questo Mondiale 2022 appena archiviato con la vittoria di Max Verstappen, Sebastian Vettel che ha abbandonato il mondo delle corse ritirandosi. Lo spagnolo ha avuto il primo assaggio della vettura nuova durante i test andati in scena e le sensazioni, come sempre all’inizio di ogni avventura, sembrano essere stato davvero molto positive per l’iberico che si è sbilanciato in una piccola, ma davvero importante, tabella di marcia.

Le parole di Fernando Alonso di Aston Martin e i possibili risvolti

Fernando Alonso in Aston Martin: quale ruolo per lo spagnolo?

Avremo una possibilità – le parole di Fernando Alonso di Aston Martin riportate da Formulapassion -. Non è realistico colmare il divario con il vertice l’anno prossimo, ma possiamo gettare le basi per le vetture successive facendo meglio dei nostri avversari. Serve qualcosa di speciale per vincere e io sono pronto a farlo, mi aspetto lo stesso dalla squadra. Vincere il campionato è ciò che mi spinge ad andare avanti e a pensare che il terzo titolo sarà possibile un giorno“.

Tradotto: quest’anno sarà di transizione e votato alla conoscenza e al lavoro profondo sulle vetture, ma dal 2024 Fernando Alonso potrebbe provare a competere per la vittoria del suo terzo titolo. Certo, la vettura verde bottiglia dovrà colmare un gap che sembra essere, almeno oggi, davvero enorme con le tre scuderie che hanno cannibalizzato l’ultima annata di Formula 1. Ma volere è potere. Lo spagnolo lo sa davvero bene.

Seguici su Google News

Back to top button