Formula 1

Fernando Alonso sorprende: partirà dalla prima fila dopo un decennio

Nuova svolta alla carriera per Fernando Alonso. Un pilota capace di una prestazione incredibile, che ha così dimostrato di poter stupire dopo anni in F1. Un Alonso che ha superato se stesso quello delle qualifiche di sabato a Montreal, conquistando la gloriosa prima fila. Una buona e promettente partenza per l’iberico, secondo in griglia dietro a un Max Verstappen sempre più difficile da eguagliare. Clamore e applausi da tutto il pubblico per Alonso, in front row per la prima volta dal 21 luglio 2012, quando corse per la Ferrari a Hockenheim con pole position e poi vittoria. Una notizia decisamente positiva per Alonso e per la sua stessa vacillante posizione in Alpine. Che questo possa aver dato una maggiore spinta alla sua carriera? Un pilota che non si ferma davanti a niente il 40enne, sulla strada giusta per battere un record di longevità come i grandi della F1.

Una sorprendente prestazione di Fernando Alonso alle qualifiche: a 40 anni in partenza dalla prima fila dopo un decennio

Con l’olandese davanti a tutti e la Ferrari di Carlos Sainz al terzo posto, non poteva certo non lasciare stupefatti il secondo posto del pilota Alpine. Qualifiche spettacolari per Alonso, in partenza dalla prima fila sfruttando al meglio la sua Alpine. Una prestazione migliore del compagno Esteban Ocon quella dello spagnolo, che ha saputo approfittare delle penalità di Charles Leclerc e degli errori di Sergio Perez, battendo poi Carlos Sainz in Q3. Che questo possa aver ribaltato la vacillante decisione di Alpine per confermarlo in squadra?

Un entusiasmante prima fila per il pilota dell’Alpine, cosa che non si verificava da almeno un decennio. Da non dimenticare la prima volta di Alonso in front row nel 2003 in Malesia, quando insieme al pilota iberico correva il grande Jos Verstappen, ora in partenza con il figlio, campione del mondo.

Alonso test Abu Dhabi
Fernando Alonso – Photo Credit: Renault F1 Team Official Twitter Account

Un pilota che ha fatto parte della storia F1 Alonso, ora in front row a 40 anni anche se lontano dal record di anzianità. Un primato detenuto ora da Luigi Fagioli, partito dalla prima fila nel 1950 nel GP di Francia a 52 anni, a cui si sono avvicinati ben 12 piloti al di sopra dei 40. Si trattava però degli anni ’50, nel XXI secolo invece l’unico ad aver fatto meglio di Alonso è stato Michael Schumacher, secondo a Shanghai nel 2012 a 43 anni. Un record per cui Alonso dovrà impegnarsi fino al 2024. Dall’animo decisamente audace il pilota spagnolo, capace di puntare ancora in alto e andare ancora oltre questi stessi limiti. Fin dove si spingerà in futuro?

Seguici su Metropolitan Magazine.

Liliana Longoni

(Photo Credit: AlpineF1OfficialTwitterAccount)

Adv

Related Articles

Back to top button