Formula 1

Ferrari GP Turchia, quando l’esperienza trionfa sul talento

Ferrari torna a brillare sotto la bandiera a scacchi del GP di Turchia, grazie alla bravura dei suoi due piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc. Concludono la gara terzo e quarto, quasi secondo e terzo, se non fosse stato per un errore di Leclerc nel compiere un sorpasso su Perez nella terzultima curva. Un errore che piace a Vettel il quale, dopo aver compiuto una gara pulita, senza sbavature, ne approfitta e conquista un podio più che meritato.

Ferrari GP Turchia: Il ritorno di Vettel

La Ferrari durante il GP di Turchia sembrerebbe aver cambiato vettura, considerando le posizioni raggiunte dal tedesco e dal monegasco. Qualificati rispettivamente 12° e 14°, i piloti della Rossa slittano successivamente in undicesima e dodicesima posizione, grazie alle penalità pagate dai due piloti McLaren. Ma non sono state le caselle sulla griglia di partenza a permettere a Vettel e Leclerc di regalarci una gara sensazionale.

Già dalla partenza ottima, Vettel si piazza quarto, grazie anche ad una serie di errori degli altri piloti. Compie così un’impresa da campione tenendo dietro Hamilton, che è costretto a stargli dietro per circa 25 giri, senza mai superarlo. Leclerc, vittima di un pattinamento in partenza si ritrova quattordicesimo, costretto ad una faticosissima rimonta. Dopo sette giri viene chiamato ai box per le intermedie, una strategia perfetta che regala al pilota Ferrari il totale più alto di giri veloci nel GP di Turchia.

Ferrari GP Turchia
P3 e P4 per la Ferrari nel GP di Turchia – PhotoCredit: Official Instagram ScuderiaFerrari

L’errore di Leclerc

Sarebbe stato probabilmente un doppio podio, se non fosse stato per un errore di Charles Leclerc che, nella terzultima curva, tentando il sorpasso su Sergio Perez, avrebbe commesso un errore conseguente un bloccaggio. Questo ha riconsegnato la posizione a Sebastian Vettel che dopo una gara simile meritava sicuramente la soddisfazione di un podio. Le parole dei due hanno solo confermato il loro diverso approccio alla gara, comunque molto complicata per entrambi, ma per diverse cause.

“In questo momento vedo solo la delusione, non ho parole, ora ho solo molta delusione. Sono stato bravo per tutta la gara, ho buttato tutto nel cestino e mi dispiace per il team perché potevo portare a casa un secondo posto. Se non altro sono contento per Sebastian perché il podio dopo un anno difficile è un po’ una ricompensa per lui“.Charles Leclerc

Leclerc Vettel GP Turchia
Le dichiarazioni di Vettel e Leclerc dopo il GP di Turchia – PhotoCredit: sport.sky.com

“Sono abbastanza sorpreso per aver strappato il podio, ho visto che Charles ha avuto un bloccaggio nel tentativo di passare Sergio e ne ho approfittato. Anno difficile, sicuramente quando si parte sempre dietro le gare sono difficili perché non è facile sorpassare. Oggi la pioggia ci ha permesso di fare qualcosa di diverso ed è andata bene. Charles per me è la più grande stella per il futuro, forse più di Max. Oggi penso non sia contento, ma tra 10 anni per lui avere questo podio o no non farà nessuna differenza. – Sebastian Vettel

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
? YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
? SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
? PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Back to top button