Calcio

Festa del papà nel calcio: ecco i figli d’arte sulle orme del genitore

La Festa del papà ha un grande valore anche per il calcio. Un giorno importante che collega passato, presente e futuro. Si parla di un vero e proprio passaggio di eredità: seguire le orme del proprio padre, senza essere schiacciati dal peso di quel nome. In casa Zidane sono ben tre i figli che cercano di farsi largo nel mondo del calcio. Il più grande è Enzo (23 anni), attaccante del Rayo Majadahonda, club della seconda categoria spagnola. Anche in Italia sono presenti diversi figli d’arte. Tra i più famosi ci sono Federico Chiesa (con il papà Enrico) e Giovanni Simeone (figlio di Diego Pablo). Sia Federico che Giovanni si stanno imponendo nel nostro campionato giocando in ruoli diversi rispetto ai loro genitori. Non va dimenticata la grande dinastia Maldini in casa Milan. Iniziata con Cesare, proseguita con Paolo e adesso continuata dal giovane Daniel. Un passaggio generazionale che ha reso grande il club rossonero.

Festa del papà nel calcio: i figli che condividono lo stesso ruolo dei papà

Non sarà un impresa facile per Timothy Weah superare le grandi imprese del padre. George, ex Milan, ha fatto la storia del calcio, riuscendo a vincere un Pallone d’Oro. Per il giovane figlio, tutto questo, è uno stimolo in più. Adesso cerca di fare la fortuna del Lille, attualmente primo nel campionato francese. Discorso simile nella famiglia Van der Sar. Edwin è stato un portiere di fama mondiale, soprattutto per l’esperienza al Manchester United. Il figlio Joe (anche lui ama giocare tra i pali) si sta facendo largo nel mondo del calcio. Ora difende la porta del Noordwijk. Peter Schmeichel può essere felice dell’enorme traguardo raggiunto dal proprio figlio.

Kasper (5 novembre del 1986) si è tolto la soddisfazione di vincere una Premier League con il Leicester. Un’impresa clamorosa e che resterà nella storia del club e del torneo inglese. Non va dimenticato un’ex conoscenza del calcio italiano, Justin Kluivert. Il papà Patrick è stato un grande attaccante per il Barcellona e la Nazionale olandese. Il tempo è tutto dalla parte del giovane olandese che, dopo la Roma, milita nel Lipsia.

Un augurio di buona festa del papà dalla redazione di Metropolitan Magazine

Luigi Giannelli

Seguici su Metropolitan Magazine, Metropolitan Calcio e Metropolitan Sport

Credit foto: Pagina Facebook Ufficiale UEFA Champions League

Altri pezzi dell’autore

Adv
Adv
Adv
Back to top button