Basket

Festa del papà, basket e famiglia sotto canestro

In un momento complicato per tutto il mondo, si festeggia la festa del papà, una festa speciale per tutte le famiglie, scopriamo insieme le coppie padri figli dell’NBA.

Steph, Seth e Dell

Cominciamo con uno dei giocatori che ha rivoluzionato il basket degli ultimi anni, Steph Curry qui in foto con suo padre Dell Curry. Papà Dell è un ex cestista e allenatore di pallacanestro. Durante la sua carriera ha vinto anche due importanti premi nell’NBA, quelli di Sixth Man of the Year nell’anno 1994, e miglior tiratore da tre punti nel 1999. Diciamo che il DNA da tre punti si è trasmesso in maniera eccellente nelle vene dei figli, si perché oltre a Steph, non ci dimentichiamo certo di Seth Curry. Il giocatore ora in forza ai Dallas Mavericks è il fratellino minore, più piccolo di due anni di Steph, ma dotato anche lui della capacità di tiro da 3 punti. Una cosa è certa, l’eredità del tiro dalla lunga gittata è stata assorbita in pieno da i fratelli Curry, che non possono far altro che ringraziare il loro papà.

Austin e Doc Rivers

Festa del papà, basket e famiglia sotto canestro
photo by Bleacher Report

Papà Doc è un ex cestista e attuale allenatore dei Los Angeles Clippers. Come giocatore non ha ottenuto grandi risultati, avendo trascorso gran parte della carriera ad Atlanta con la maglia degli Hawks. Da allenatore invece, ha fatto e sta facendo grandi cose. Nel 2008 vince il titolo NBA con i Boston Celtics ai danni dei Los Angeles Lakers, l’anno successivo si arrende solo a gara 7 sempre contro i giallo-viola. Dal 2013 allena i Los Angeles Clippers. Austin Rivers, figlio di Doc, gioca attualmente per gli Houston Rockets. Come il padre può ricoprire i ruoli di playmaker e guardia. Austin si è messo in evidenza per le sue doti di attacco al ferro e tiro dall’arco, un ottimo giocatore nel complesso, ma mai in grado di fare il salto di qualità, forse per la troppa pressione del cognome sulla casacca.

Papà Larry Nance e Larry Nance Jr

Festa del papà, basket e famiglia sotto canestro
photo by Basketinside.com

Come poter non nominare Larry Nance e Larry Nance Jr. Papà Larry è un ex giocatore, nell’1989 è stato inserito tra i 10 migliori difensori e ha partecipato a 3 edizioni dell’ALL STAR GAME (85/89/93). Ha giocato per 13 stagioni in NBA, con sole due franchigie, Phoenix Suns e Cleveland Cavaliers. Larry Nance Jr ha seguito le orme del papà. Dopo la scelta al draft dai Los Angeles Lakers, con cui ha giocato dal 2015 al 2018, è stato ceduto ai Cleveland Cavaliers. Destino segnato forse quello di Larry jr, che però è riuscito a giocare una finale NBA, quella 2017/18 contro i Golden State Warriors.

Seguici su: https://metropolitanmagazine.it/

Seguici su: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Puoi trovarci anche su: https://twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button