Calcio

Fikayo Tomori, ecco chi è il prossimo difensore del Milan

Nascondersi non è più consentito, non dopo questi primi giorni di calciomercato. Il Milan manda un chiaro messaggio alla Serie A: fino a giugno, i rossoneri saranno in lizza per le posizione di testa. Investimenti oculati per la squadra di Stefano Pioli che vanno a rinforzare un gruppo composto da elementi di grande esperienza affiancati da giovani di prospettiva che, fin qui, si è preso la testa della classifica tra lo stupore generale. Una linea verde sposata da tutta la dirigenza rossonera con l’appoggio, ovviamente, di Elliott. L’ultima pedina scelta e portata a Milano da Paolo Maldini è Fikayo Tomori. Il giocatore classe 1997 arriva dal Chelsea in prestito con diritto di riscatto fissato a 30 milioni di euro. Un nuovo tassello che si aggiunge agli acquisti di Meité e Mandzukic.

Secondo Sky Sport, il Milan ha tutte le intenzioni di accelerare i tempi per cercare di avere il difensore il prima possibile pronto per poter scendere in campo. Non è da escludere che il giocatore possa già essere a disposizione di Pioli per il match di questo sabato alle 18.00 contro l’Atalanta. La scelta di Tomori dimostra quanto il Milan stia provando per tornare tra le grandi d’Europa e non pare abbia voglia di fermarsi.

Fikayo Tomori, dalla stima di Lampard alla chance con il Milan

Inutile dire che un giocatore giovane come Tomori sia stato spesso corteggiato a lungo anche da altre squadre. La grande stima di Frank Lampard ha sempre bloccato ogni tipo di tentativo di portarlo via da Londra. Cosa è cambiato? Il giocatore ha chiesto più spazio e dimostra una grande voglia di giocare (soprattutto per via della sua giovane età). Il Milan ha sfruttato l’occasione ed è riuscito ad aggiudicarsi un difensore pronto a fare il salto di qualità.

Un giocatore capace di giocare al centro e anche da terzino destro, Fikayo Tomori è un acquisto intelligente della dirigenza rossonera che lo ha seguito nelle sue avventure lontane dal Chelsea. Per farlo migliorare, i Blues lo hanno mandato in prestito prima al Brighton (2017), in seguito all’Hull City e anche nel Derby County. Nella sua ultima esperienza ha dimostrato una grande maturità ed una crescita a livello tecnico. Dopo aver vestito sia la maglia delle giovanili del Canada e poi quella dell’Inghilterra, Tomori ha deciso di rappresentare la Nazionale europea. Oggi è chiamato ad una nuova responsabilità: tenere alta la retroguardia del Milan.

Luigi Giannelli

Seguici su Metropolitan Magazine e Metropolitan Calcio

Credit foto qui

Altri pezzi dell’autore

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=456801&action=edit

Back to top button