Pallavolo

Coppa Italia, Lube-Trentino prima semifinale

Ebbene si, da sabato 22 febbraio scatta l’atto finale della Del Monte Coppa Italia di pallavolo maschile. Nella splendida atmosfera della Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bo) le quattro “big” del nostro campionato incroceranno la rete per dare vita allo spettacolo unico della Final Four e cercare tutte di trovare la via giusta per arrivare alla Coppa. La prima semifinale sarà la sfida Lube-Trentino.

Final Four: prima semifinale Lube-Trentino

Le prime a scendere in campo saranno la Lube Civitanova e la Itas Trentino.

La Lube ci arriva da prima della classifica, la squadra da battere, visto anche il percorso fatto dall’inizio della stagione, con la conquista del titolo di squadra Campione del Mondo ottenuto lo scorso dicembre ed una prima posizione nel campionato, mai abbandonata, e altro primo posto nel girone di Champions League, con qualificazione al turno successivo conquistata. Coach De Giorgi ha a disposizione un roster impressionante, fatto di Campioni veri, di qualità, spessore ed esperienza, che poche squadre al mondo vantano: nell’ultimo turno di campionato i biancorossi si sono imposti con un netto 3-0 contro la Tonno Callipo Vibo Valentia, soffrendo solamente più del dovuto nel secondo set. Squadra che gioca praticamente a memoria e se Leal avrà risolto i suoi problemi alla schiena, sarà veramente dura per tutti affrontarla.

punto Lube Civitanova
Photo Credits: Lube Volley

Trento, inizia l’ora del riscatto

La Itas Trentino invece ha faticato non poco dall’inizio stagione, qualche acciacco fisico ha tolto dal parquet per qualche settimana, alcuni suoi elementi, non consentendo a coach Lorenzetti e alla squadra, di trovare una certa continuità nel gioco, ma nonostante ciò rimane sempre nelle parti alte della classifica del campionato. Squadra formata da talenti veri in ogni ruolo, giovani dotati di colpi straordinari, orchestrati a meraviglia dal regista della nazionale, Giannelli, che ha avuto il pregio di far tornare a livelli ottimali il suo opposto Vettori, trovando con lui una palla da poter gestire nel migliore dei modi e far male alle difese avversarie. Trento sta facendo bene in CL, seconda nel girone solo alla Lube, mentre nell’ultimo turno di campionato, è uscita con le ossa rotte dallo scontro in casa con Modena che è passata al BLM Group Arena per 1-3, distanziando i trentini di qualche punto in classifica, e queste finali di coppa potrebbero essere l’occasione giusta per il riscatto. In ogni modo sarà comunque spettacolo!

schiacciata Vettori - Itas Trentino
Photo Credits: Trentino Volley

Ultimo turno di CL

In CL le due squadre sono state impegnate ieri sera nell’ultimo turno della fase a gironi, i marchigiani, già qualificati, hanno ospitato il fanalino di coda della pool, i turchi del Fenerbache, vincendo per 3-1con diverse seconde linee in campo per dar respiro ai titolari, confermando la loro supremazia nel girone.

La Itas invece è volata in Rep. Ceca a far visita allo Jihostroj Ceske Budejovice e alla fine ha avuto la meglio solamente al quinto set, dopo essere stata sotto 2-0, con la maiuscola prova del suo centralone Lisinac, autore di ben 23 p.ti.

Entrambe le squadre italiane si sono comunque qualificate ai quarti di finale, dove li attende il sorteggio di quest’oggi per conoscere quale sarà la prossima avversaria.

Dove seguire il match

Lube-Trentino potrà essere seguita a partire dalle ore 16.00 su:

  • Diretta RAI Sport
  • Diretta Streaming raiplay.it

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button