Fiorentina-Milan infiammerà il sabato sera calcistico in Serie A. Le due compagine animeranno, infatti, l’atteso anticipo della 25a giornata del massimo campionato italiano di calcio. Al “Artemio Franchi” di Firenze, i padroni di casa guidati da Beppe Iachini affrontano i rossoneri di Stefano Pioli. Entrambe le formazioni hanno beneficiato, in parte, dall’avvicendamento in panchina trovando più continuità con i nuovi tecnici. Ma come arrivano Fiorentina e Milan all’appuntamento di sabato sera?

I viola hanno demolito la Sampdoria a domicilio (1-5) mentre i meneghini sono riusciti a piegare, grazie a Rebic, la resistenza del Torino. Proprio il croato farà parte di una ristretta cerchia di ex della gara: scopriamo insieme quanti giocatori hanno vestito le maglie di toscani e lombardi durante la loro carriera.

Fiorentina-Milan, la gara degli ex

Saranno tre gli ex della sfida che si disputerà sabato sera a Firenze. Partiamo da Stefano Pioli, attuale tecnico del Milan: dopo aver vestito da giocatore la maglia dei viola per 156 volte, il mister di Parma ha guidato la Fiorentina dal 2017, in sostituzione di Paulo Sousa, al 2019 quando rassegnò le dimissioni lasciando la sua squadra in semifinale di Coppa Italia e al decimo posto in Serie A. Prima di far esplodere il proprio talento tra le fila dell’Eintracht Francoforte (Bundesliga), Ante Rebic era passato dalla Toscana mettendo inseme 8 presenze e 2 reti con la maglia della Fiorentina.

Patrick Cutrone ha fatto il viaggio contrario: cresciuto nelle giovanili del Milan, l’attaccante nato a Como ha timbrato 63 volte il cartellino delle presenze con i rossoneri segnando 13 goal dal 2017 al 2019. Dopo una parentesi poco fortunata in Premier League, l’italiano è tornato in Serie A vestendo la casacca dei Viola.

Un pizzico di sale in più in una sfida che potrebbe regalare un bel sabato sera a tutti gli amanti del calcio nostrano…

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA