AttualitàCronaca

Firmato il protocollo di Intesa tra MAECI e Arma dei Carabinieri: una svolta

Firmato il protocollo di Intesa tra MAECI e Arma dei Carabinieri: una svolta

Quella di ieri, 8 ottobre, è stata una giornata storica per l’Arma dei Carabinieri: a Roma, presso il Comando Generale dell’Arma, è stato firmato un protocollo di Intesa di fondamentale importanza con il MAECI, che garantirà una migliore formazione per il personale destinato a prestare servizio presso la rete diplomatico-consolare attraverso la collaborazione tra i due organismi. Ad apporre la propria firma sul documento sono stati il Segretario Generale del Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale (MAECI) Amb. Elisabetta Belloni e il Comandante Generale Gen. C.A. Giovanni Nistri.

Il protocollo di Intesa: HEAT e seminari

Il protocollo di Intesa prevede l’organizzazione da parte dell’Arma di moduli formativi, denominati Hostile Environment Awareness Training (HEAT), che saranno di vitale importanza per i diplomatici del MAECI in partenza per le Ambasciate più a rischio. In questo modo il personale sarà preparato ad affrontare situazioni di pericolo come attentati o rapimenti e a orientarsi in ambienti difficili, grazie a nozioni di pronto soccorso, di funzionamento di radio e telefoni satellitari e molto altro. Il MAECI si impegna invece a organizzare seminari informativi sulla struttura e il funzionamento delle rappresentanze diplomatiche e consolari a favore degli ufficiali dell’Arma incaricati di garantire la sicurezza delle Sedi italiane all’esterno.

Non perderti le news del momento! Continua a seguirci su Metropolitan Magazine!

Adv
Adv
Adv
Back to top button