Basket

Focus Draft: Saddiq Bey

Focus Draft: Saddiq Bey
credit to BleacherReporter.com

Il giocatore e la carriera

Parlando di Saddiq Bey parliamo di un grandissimo difensori al pari di Vassell, un altro prospetto di cui abbiamo parlato poco tempo fa. A detta di molti il miglior difensore del Draft. Saddiq nasce nel 1999 a Charlotte, dove ha iniziato anche la sua carriera cestistica, precisamente alla Dematha Catholic High School. Dopo il suo anno da freshman però viene notato dagli scout della Sidwell Friends School famosa nello stato per la grande eccellenza nel programma sportivo. Il giocatore che arriva a Villanova infine è un buon tiratore, ma soprattutto un eccellente difensore, e già al suo primo anno in NCAA parte in quintetto 29 volte su 36. Nel suo secondo anno le cose cambiano decisamente e parte in quintetto 31 volte su 31 disponibili con un career high di punti a partita, ben 16. Notevole anche la percentuale dai 3 punti dove Bey non è mai andato sotto il 45% di media. Salta all’occhio però la notevole mancanza di saper crearsi il tiro soprattutto dal palleggio, cosa che al Draft influenzerà tanto.

Paragoni e previsioni

Sicuramente parlando del 21enne originario di Charlotte parliamo di un giocatore che predilige la parte difensiva a quella offensiva visto appunto la poca capacità di crearsi tiri. Nonostante questo Bey ricorda tante attuali ali piccole della NBA in primis un ottimo difensore come Klay Thompson che però era sicuramente meglio offensivamente parlando. Il paragone che più salta all’occhio è quello con Joe Ingles anche se parecchio più aggraziato nelle movenze. Le previsioni lo danno intorno alla numero 20, ma se non è questo ilDraft per stupire allora quale?

Adv
Adv
Adv
Back to top button