12.4 C
Roma
Ottobre 20, 2020, martedì

Focus Napoli: dalle ultime dichiarazioni di Ancelotti alla delicata questione stadio

- Advertisement -

“Tous pour un, un pour tous!” scriveva Alexandre Doumas nel 1844 nel suo capolavoro di fama mondiale “I tre Moschettieri”. Sebbene Zielinski e Mertens non somiglino per niente ad Athos e Portos, molto hanno in comune con i due personaggi del romanzo francese: infatti, il giocatore polacco ed il ‘folletto’ belga con i loro sigilli hanno reso possibile la straordinaria rimonta andata in scena al San Paolo sabato sera contro l’ottimo Milan di Gattuso, mostrando insieme ai loro compagni di avere uno straordinario spirito di gruppo. Carletto Ancelotti, inoltre, ricalcando il ruolo di un moderno Aramis, ha saputo saggiamente azzeccare i cambi, tra cui, per l’appunto, quello di Mertens, autore della rete decisiva nel finale.

Dries Mertens (fonte: dal web)

Il Napoli ha così regalato un’altra grande prova di carattere e sacrificio, dimostrando di essere in grado, come nella prima partita stagionale in trasferta contro la Lazio, di ribaltare il risultato e portare a casa i tre punti, posizionandosi così già al vertice della classifica. “Bisogna sempre tenere in considerazione ciò che è stato fatto, il livello di conoscenza dei giocatori. E poi ogni allenatore ha le proprie idee, bisogna cercare poco a poco di portarle, senza buttare via ciò che di buono è stato fatto nel passato. Poi la cosa più importante è considerare le caratteristiche dei giocatori: è su quello che si modella il sistema, non viceversa. Il primo aspetto sul quale ho voluto lavorare qui a Napoli è stato appunto questo, non depauperare tutto quello che questa squadra ha di buono. Stiamo cercando di aggiungere qualche accorgimento, come giocare più verticale, più aperto. Non so quanto tempo servirà, spero di fare bene in fretta”. Ha così dichiarato l’allenatore originario di Reggiolo in una recente intervista rilasciata su DAZN, mettendo anche in evidenza la preziosa eredità lasciata alla squadra dall’ex c.t. Maurizio Sarri.

Intervista di Carlo Ancelotti (fonte: dal web)

Che questa possa finalmente rivelarsi l’annata giusta per concretizzare le tanto agognate ambizioni di sempre? Di certo è ancora presto per dirlo, ma con una personalità del calibro di ‘Re Carlo’ sulla panchina ed un collettivo di eccezionali talenti a disposizione nulla appare impossibile all’orizzonte e senza dubbio non è vietato sognare. “La verità è che l’unico problema del Napoli è che esiste la Juventus.” Il pensiero espresso dal giornalista Pierluigi Pardo ai microfoni di Canale 21 avrà sicuramente fatto storcere il naso a tutti i tifosi partenopei, ma quest’anno la sfida tra le due per la conquista dello scudetto potrebbe davvero offrire emozioni fortissime.

Unica nota negativa della settimana, a rovinare un clima di festa e speranzose aspettative per il futuro, è stato l’inasprimento della situazione tra Aurelio De Laurentiis ed il Comune per quanto riguarda la convenzione d’uso dello stadio, scaduta da un pezzo e non ancora rinnovata dalla firma del presidente. In questo modo la società rischierebbe di essere coinvolta in una fastidiosa causa legale; già dalla prossima gara casalinga contro la Fiorentina, in programma il 16 settembre, il club, infatti, nel caso in cui tale questione non sia stata ancora risolta, potrebbe essere obbligato a pagare la parcella per il servizio dei vigili urbani in occasione del match.

Aurelio De Laurentiis (fonte: dal web)

“Tutti per uno, uno per tutti!” dicevo all’inizio di questo articolo citando Doumas: e se il suo suggerimento vale per quegli undici che ogni week-end scendono sul rettangolo verde per affrontare nuove imprese, non vedo perché non possa rivolgersi anche all’intera associazione sportiva azzurra per dirimere le altre varie difficoltà che talvolta capitano lungo il percorso.

Tartaglione Marco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

Antonio Zequila torna al Gf Vip contro Adua e Massimiliano

Uno dei protagonisti della passata edizione del Grande Fratello Vip, Antonio Zequila, sta per fare ritorno nella...

Robert Redford colpito da un drammatico lutto

Un terribile lutto ha colpito Robert Redford e la sua famiglia: si è spento infatti, all'età di 58 anni, James, figlio dell'attore,...

Harry Potter, reunion dopo 19 anni?

Sono passati ben 19 anni dal debutto in sala di Harry Potter e la pietra filosofale, il...
- Advertisement -

Ultime News

Arezzo, il nuovo tecnico è Andrea Camplone

La sconfitta rimediata per 4-1 a Carpi dall'Arezzo è costata molto cara all'allenatore dei toscani Alessandro Potenza. Infatti, come avevamo preannunciato la...

Genoa, l’ombra del Coronavirus sulla sfida contro l’Hellas Verona

Dopo aver rinviato la sfida casalinga col Torino, il Genoa si appresta a sfidare la compagine scaligera con ancora qualche defezione. Il...

Serie D, i promossi e i bocciati della 4°/5° giornata di campionato

Anche la 4° giornata di campionato in Serie D (5° gironi A e C) è andata in archivio. Tra gol e sorprese...

Avellino-Juve Stabia, le ultime su formazioni e dove vedere il derby

Avellino-Juve Stabia questa sera in campo dalle 21.00 al “Partenio-Lombardi” per la quinta giornata di campionato di...

Soriano, pilastro sul quale costruire la risalita del Bologna

C'è rammarico, e non potrebbe essere altrimenti, in casa Bologna dopo la sconfitta nel derby emiliano contro il Sassuolo. Una partita che...
- Advertisement -

8 BALL POOL APK for android