Formula E, l’ePrix di Santiago cambia data

La Formula E ha confermato l’ePrix di Santiago 2021 in una data, diversa dalla prima annunciata. A causa dell’emergenza COVID-19, il governo cileno aveva rinviato l’appuntamento cileno senza una data precisa. Nella giornata del 20 gennaio la Federazione Cilena dell’Automobile ha annunciato la possibilità di programmare il doppio appuntamento di Santiago al mese di giugno. Ora si aspetta la risposta della FIA.

Formula E prepara l’ePrix di Santiago per giugno

Il doppio appuntamento dell’ePrix di Santiago doveva ricoprire i primi due appuntamenti della stagione 7 di Formula E. Il World Motorsport Council annunciò il nuovo calendario, che però si stravolse quando il governo cileno chiese il rinvio dell’evento. Con questa richiesta, del 22 dicembre 2020, il Cile chiedeva di poter posticipare a data da destinarsi la due giorni di Formula E, a causa della situazione critica del coronavirus, che in quei giorni stava mostrando la sua variante inglese. Poiché il Cile aveva bloccato i voli provenienti dalla Gran Bretagna, e ben 6 team provengono da lì, la FIA fu costretta ad accettare.

formula e eprix santiago
Oliver Rowland e Mitch Evans in una delle fasi più accese dell’ePrix del Cile del 2020 – Photo Credit: Formula E Twitter

Dopo poco meno di un mese, la Federazione Automobilistica Cilena ha rilasciato un comunicato indirizzato alla Formula E, dove lo stato rende disponibile sabato 5 e domenica 6 giugno come date per recuperare il doppio evento del campionato elettrico. Formula E ha confermato questa data, che si trova tra l’ePrix di Corea e quello di Germania. Ora si attende solo la risposta del World Motor Sport Council, che dovrebbe arrivare a giorni.

L’impegno di Formula E durante la pandemia

La Formula E è diventata un Campionato del Mondo a tutti gli effetti nel 2020, in piena pandemia. Dover dare prova di quanto valga l’amministrazione di questo campionato, in questo periodo, non è sempre stato facile, e la vera prova da superare è il 2021. Quest’anno la competizione full-electric si trova alla settima stagione, anno di radicale importanza, prima dell’avvento della Gen3. Per far fronte alla difficile situazione mondiale, Alejandro Agag e la sua organizzazione hanno dovuto lavorare moltissimo. Hanno accolto le richieste di ogni Stato, per poi “costruire” un campionato composto da 14 eventi, su 11 tracciati diversi.

formula e eprix santiago
Santiago del Cile ospita la Formula E dalla stagione 2017-18 – Photo Credit: Formula E Twitter

Dopo poco tempo il primo intoppo: i due appuntamenti in Cile saltano, arriva la scelta di mettere l’Arabia Saudita davanti, per i primi due eventi. Il 20 gennaio 2021, Mauricio Melo Avaria, presidente della Federazione Automobilistica Cilena, comunica le nuove date dell’ePrix, e la Formula E si mobilita per riorganizzare il tutto:

“La Formula E ha confermato la nuova data del doppio appuntamento dell’ePrix di Santiago, che si correrà il 5 e 6 giugno 2021. Una volta che questa nuova data sarà approvata dal Consiglio Mondiale della FIA, invieremo una dichiarazione nel mese di maggio, chiedendo ad oltre 300 funzionari registrati di riconfermare la loro disponibilità e volontà di far parte di questo evento del Campionato Mondiale di Formula E”. – Mauricio Melo Avaria

SEGUICI SU:

📷 INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
📹 YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
🎙️ SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
📱 PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
📰 NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport

Alessio Auriemma

© RIPRODUZIONE RISERVATA