Jehan Daruvala Formula 2 – Il pilota indiano alla sua prima stagione in Formula 2 appare davvero competitivo. L’ottimo grado di adattamento alla vettura del team Carlin e le buone prestazioni viste nei test di categoria in Bahrain pongono il 22enne come una delle possibili rivelazioni del 2020.

Jehan Daruvala Formula 2 – Sinossi di carriera

Per chi ancora non lo conoscesse, Jehan ha finora svolto un percorso nelle corse abbastanza similare a tante nuove leve della F2. Dopo i kart, Daruvala ha gareggiato nella Formula Renault, nella F3 europea e poi in quella mondiale. Il punto più alto della sua breve carriera è stato proprio lo scorso anno, quando è giunto terzo nella classifica finale con il team PREMA. Ha combattuto fino all’ultimo per la vittoria del titolo, giungendo però alle spalle degli altri due gioielli FDA, Shwartzman ed Armstrong.

Jehan Daruvala Formula 2
Jehan Daruvala alla guida della sua Carlin sponsorizzata Red Bull – Photo Credit: Twitter Formula 2

Un’ottima annata come quella 2019 ha portato all’interessamento del Red Bull Junior Team, academy che poi lo ha inserito all’interno del programma. La fiducia di RB è subito stata ripagata nei pre season test della serie propedeutica alla Formula 1. Jehan ha infatti mostrato una buona velocità, chiudendo terzo nel Day 1 e primo nel Day 2. Più che discreto è sembrato anche il feeling con i nuovi pneumatici da 18 pollici.

Jehan Daruvala Formula 2 – Le dichiarazioni

La stagione di Formula 2 attuale ruota proprio attorno alle gomme da 18 pollici. Il fattore che farà davvero la differenza durante l’anno sarà proprio il più o meno ampio grado di adattamento alla nuova tipologia di ruote. Non conterà essere rookie o veterani. E Daruvala pare averlo già capito.

Jehan Daruvala Formula 2
Daruvala in posa davanti al logo della Formula 2 – Photo Credit: Twitter Jehan Daruvala

“Alla fine si tratta di un’auto da corsa, quindi ovviamente si spinge al limite. È andato tutto bene e sono felice di come sono andate le cose. La curva di apprendimento penso che sarà piuttosto veloce con i nuovi cerchioni, ma vedremo meglio più avanti. Detto questo c’è qualcosa di nuovo per tutti, quindi spero che noi rookie non troveremo troppi svantaggi”. Jehan Daruvala

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA