Moda

Foulard, 5 idee semplici e chic per indossarlo

Quando si parla di foulard si pensa sempre ad uno stile un po’ vintage. Forse perché le nostre nonne amavano indossare questo accessorio molto più di quanto lo si faccia oggi. Il foulard però è un vero e proprio capo di tendenza e può trasformare un semplice look in uno più di classe e decisamente molto chic.

1- Il Foulard al collo

Sicuramente il modo più classico di indossare questo accessorio è al collo. Semplicemente annodandolo due volte intorno al collo ed allacciandolo con un nodo, dona signorilità ed eleganza ad ogni look.

Potete anche optare per la soluzione di avvolgerlo al collo e legarlo al centro con un anello, vi donerà un look più sportivo, ma decisamente glamour.

Il Foulard al collo - credit: idee green
Il Foulard al collo – credit: idee green

2- In vita come una cintura

Un idea molto carina e che può dare un tocco sbarazzino al vostro outfit è indossare questo accessorio come fosse una cintura. Sia con un pantalone di jeans, o con un pantalone più elegante non è assolutamente fuori luogo, anzi rende il look molto glamour.

Il Foulard al collo - credit: senza tempo jewels
Il Foulard al collo – credit: senza tempo jewels

3- Un tocco in più come soprabito

Di foulard ne esistono in commercio di svariate fantasie e dimensioni, ecco perchè quelli più ampi è possibile indossarli come soprabito. Un tocco decisamente stiloso e fashion è quello di indossarli sopra le spalle e poi legare il tutto in vita con una cintura.

Un tocco in più come soprabito - credit: favolosa
Un tocco in più come soprabito – credit: favolosa

4- Un accessorio per capelli

Di gran moda è invece utilizzare il foulard come accessorio per capelli. Può essere utilizzato come elastico annodato alla coda di cavallo, lasciando poi i due lembi lunghi cadere sulla schiena, o intrecciati in una treccia. Può essere anche utilizzato direttamente come fascia per capelli.

Un accessorio per capelli - credit: archzine.it
Un accessorio per capelli – credit: archzine.it

5- Una maglia alternativa

Forse la versione meno utilizzata, ed anche la più scomoda, ma noi per completezza di informazioni dobbiamo dirvelo, è quello di utilizzare questo accessorio come fosse una maglia o un top.

Ci sono diverse tecniche per annodarlo lungo il collo e creare un vero e proprio capo d’abbigliamento alternativo; la più semplice è quella di creare un rombo sul davanti, legandolo poi al collo.

Una maglia alternativa - credit: pinterest
Una maglia alternativa – credit: pinterest

Seguici su facebook e leggi anche:

a cura di Donatella Gazze’

Back to top button