Frana sui binari sulla linea Falconara-Orte, deraglia il treno

Ieri una frana si è abbattuta sui binari intorno alle ore 13. Il treno regionale 4512 partito da Roma Termini e diretto a Foligno, è deragliato nel tratto Falconara – Orte all’altezza di Giuncano, località che si trova tra Terni e Spoleto. La causa del deragliamento è da addebitarsi, secondo quanto riferito dalle autorità locali, al cedimento del muro di contenimento a causa delle abbondanti piogge degli ultimi giorni. La massa di rocce e detriti ha così invaso i binari causando il deragliamento del locomotore e di sei vetture.

Il tratto interessato lungo la linea Falconara – Orte, che è a binario unico, vede la circolazione momentaneamente interrotta. A bordo, al momento del deragliamento, vi erano circa 70 persone. A parte lo spavento iniziale, non vi sono state gravi conseguenze per nessuno di loro. Trenitalia ha prontamente comunicato che qualche passeggero ha subito, lievi ferite, prontamente medicate. Il macchinista ha subito un colpo alla testa al momento dell’impatto, ma, anche in questo caso, non vi sono gravi conseguenze.

Frana sui binari: i ringraziamenti al macchinista

Da sottolineare, sempre da quanto riferito da Trenitalia, che ad evitare la tragedia sia stato il macchinista stesso, che, con una manovra pronta e ben riuscita, ha evitato che la frana scivolata sulle rotaie causasse ben altre conseguenze per i passeggeri.

frana sui binari vigili del fuoco

Vigili del Fuoco di Terni, le Forze dell’Ordine e gli operatori del 118 sono prontamente intervenuti sul posto per le operazioni di soccorso. I passeggeri sono stati trasferiti a Terni grazie ad una navetta, per poi proseguire il loro viaggio con i bus fino a Foligno.

Questo incidente suona come un campanello d’allarme assordante. La linea tra Spoleto e Terni necessita da tempo di interventi strutturali ormai improrogabili. La tragedia, evitata soltanto grazie all’abilità del macchinista, deve spingere le autorità competenti in questa direzione.

Stefano Vori

Seguici su

Facebook https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Instagram https://www.instagram.com/metropolitanmagazineit/#

Twitter https://twitter.com/MMagazineItalia

© RIPRODUZIONE RISERVATA