Gossip e Tv

Francesca e Qazim Belleno, chi sono i figli di Anna Oxa: “Ho un rapporto splendido”

Anna Oxa è stata sposata tre volte, il primo marito è stato Behjet Pacolli, il secondo Gianni Belleno, che è il padre dei suoi figli Francesca e Qazim, il terzo infine, Marco Sansonetti. Oggi, a 60 anni, che posto occupa l’amore nella sua vita? “Che importanza ha se amo, se non amo? Se farò 60 anni o ne ho fatti 40? Se piaccio o no? Ma chi se ne frega […] Un giorno, ho detto in tv: mi sono divorziata e ancora mi parlate dai miei mariti, non sapete staccarvi dalle cose inutili”, dichiarava lo scorso aprile al Corriere. La vita privata di Anna Oxa resta top secret. L’artista, infatti, preferisce che si parli della sua carriera artistica

Sappiamo che Anna Oxa ha origini albanesi e si presuppone che il nome molto particolare di suo figlio Qazim sia derivante proprio da questa sua origine. La cantante è sempre stata una figura presente all’interno della sua famiglia, seppur non asfissiante per i figli e le loro decisioni.

Francesca e Qazim Belleno, chi sono i figli di Anna Oxa: "Ho un rapporto splendido"

Francesca e Qazim Belleno sono i nomi dei figli di Anna Oxa con cui l’artista ha un rapporto splendido

Parlando un pochino del rapporto con questi ultimi, la donna ha affermato:

Innanzitutto, sono cresciuta con loro, per cui, non ho usato il senso di autorità. Ho imparato attraverso di loro e attraverso la mia vita e perciò non mi sono mai presentata come l’essere perfetto. Non ho mai detto questo sì o questo no. Ho dato loro la possibilità di fare le proprie esperienze, ma non di portarsele dietro rimanendo sempre uguali, senza evolversi.

Il padre di entrambi i figli della cantante è Gianni Belleno, compagno dell’artista nel decennio 1989 – 1999. Belleno, fondatore e batterista dei New Trolls, nel 2009 è stato denunciato dall’artista per violazione degli obblighi di assistenza familiare in quanto non versava l’assegno per il mantenimento dei figli pattuito con i giudici. A seguito della condanna, ha scontato sei mesi di reclusione e pagato cinquemila euro di risarcimento all’ex compagna e al figlio minore, allora quattordicenne, e venticinquemila euro alla figlia maggiorenne.

Seguici su Google News

Back to top button