Motomondiale

Francesco Bagnaia: “Puntiamo a riportare il titolo a Borgo Panigale”

Una nuova emozionante stagione MotoGP in arrivo. Un campionato che, in partenza questa domenica in Qatar, prospetta già da ora la spettacolare corsa verso l’ambita corona del titolo piloti. Tra tutti, più determinato che mai Pecco Bagnaia, pronto a lottare duramente per conquistare la classifica. Una stagione 2021 che ha visto per lui buoni risultati, con quattro successi e cinque pole nelle ultime sei gare, arrivato poi secondo. Con maggiore fiducia e consapevolezza delle proprie capacità, il pilota piemontese risulta essere tra i maggiori favoriti di quest’anno, insieme a degni rivali come Marc Marquez e l’attuale campione Fabio Quartararo. Francesco Bagnaia guarda così ora con ottimismo alla prossima MotoGP 2022, pronto a dare il massimo fin dal primo appuntamento in Qatar.

Bagnaia e la Ducati più forti per la MotoGP 2022: “Noi cercheremo di essere un po’ più veloci di tutti”

Una nuova prospettiva con possibili scenari di vittoria per Pecco Bagnaia, ora notevolmente più maturo e consapevole. Più solida anche la formazione Ducati, con ben otto Desmosedici in griglia nel 2022, e notevolmente più competitiva della scorsa stagione, come notato dai test invernali.

Un rinnovato Pecco Bagnaia e una più forte Ducati, che sia la strada per il successo in questa MotoGP 2022? Un Mondiale piloti che manca in Italia in MotoGP da 13 anni. Un titolo difficile da raggiungere, considerando anche il ritorno di un più accanito Marquez e la presenza del campione del mondo Quartararo, oltre che di Jorge Martin.

Forti rivali che non sembrano comunque limitare la determinazione di Bagnaia:

Non dobbiamo nasconderci, puntiamo a riportare il titolo MotoGP a Borgo Panigaleha infatti dichiarato il piemontese, come riportato su Tuttosport e sul Corriere dello Sport Quartararo è sicuramente il favorito, e ci sono anche Marquez, Mir, Miller e Morbidelli. Sono tantissimi i piloti candidati al titolo. Noi cercheremo però di essere un po’ più veloci di tutti”.

Non poca la fiducia riposta nella prossima stagione, già a partire dall’appuntamento iniziale in Qatar. Una corsa vinta al momento sul tracciato di Losail solo da due piloti in Ducati Desmosedici, Casey Stoner e Andrea Dovizioso. Che sia Francesco Bagnaia il prossimo?

Seguici su Metropolitan Magazine.

Liliana Longoni

(credit-foto-(MotoGP)

Back to top button