Fred Astaire e Ginger Rogers hanno formato una delle più iconiche coppie di Hollywood. Sicuramente, sono il duo più celebre che il mondo del musical abbia mai avuto. I loro numeri di danza hanno fatto riempiere i cinema di tutto il mondo, incantando gli spettatori per la loro classe ed eleganza. I due artisti hanno creato un sodalizio che li ha visti tra i protagonisti del mondo del cinema del terzo decennio del secolo scorso. Un lasso di tempo in cui hanno recitato in 9 delle 10 pellicole in cui appaiono assieme.

Gli esordi

Fred Astaire è prima di tutto un ballerino. Fin da piccolo dimostra, infatti, una grande passione per il ballo. Questo lo porta a iniziare a danzare con la sorella, Adele, anch’essa ballerina. Nel 1917 i due fratelli debuttano a Broadway ottenendo subito un buon successo. Per tutti gli anni 20, la fama di Fred e della sorella continua a crescere. Diventano delle vere e proprie celebrità nel mondo del teatro e si esibiscono anche a Londra. Nel 1932, però, tutto questo termina. Adele si sposa con Lord Charles Arthur Francis Cavendish, nobiluomo inglese figlio del Duca di Devonshire. Decide, quindi, di smettere di calcare le scene. Fred, allora, sceglie di dare una svolta alla sua carriera puntando al cinema.

Fred Astaire e sua sorella Adele - Photo Credits: closerweekly.com/Pictorial Parade/Archive Photos/Getty Images
Fred Astaire e sua sorella Adele – Photo Credits: closerweekly.com/Pictorial Parade/Archive Photos/Getty Images

Ginger Rogers, invece, ha un background più incentrato sulla recitazione. A 22 anni, quando incontra per la prima volta Fred, ha già in attivo una ventina di produzioni cinematografiche e un buon numero di apparizioni a Broadway. Sorte vuole che sia anche una brava ballerina e cantante. Infatti, da adolescente vince una competizione di charleston e successivamente lavora anche come cantante per radio. Questo la rende un’ideale candidata per recitare in musical.

I due recitano insieme per la prima volta nel 1933. Entrambi vengono scritturati dalla RKO Radio Pictures per una parte secondaria nel musical Flying down to Rio. La pellicola è stata disegnata per ruotare attorno alle due grandi star protagoniste, Dolores del Río e Gene Raymond. Tuttavia, è un’altra la cosa che colpisce di più il pubblico. Si tratta del numero di danza in cui Fred e Ginger ballano La Carioca. Notando l’istantaneo successo ottenuto dalla coppia, RKO non esita cominciare a proporre ai due da ruoli da protagonisti. Inizia così uno dei più leggendari sodalizi nel mondo del musical.

Fred Astair e Ginger Rogers: 10 film assieme

La collaborazione tra Fred Astaire e Ginger Rogers si compone di 10 pellicole. 9 vengono registrate in appena 6 anni, tra il 1933 e il 1939. Si tratta lasso di tempo estremamente breve per una così copiosa produzione. Ciò è dovuto all’enorme successo che i due hanno al botteghino. Tuttavia, dopo la pellicola The Story of Vernon and Irene Castle (H. C. Potter, 1939) la situazione cambia. La RKO ha problemi economici e gli ultimi film della coppia non danno i profitti sperati. Inoltre, i due artisti hanno il comune desiderio di dare una svolta alla propria carriera. Viene annunciata, quindi, la fine del loro sodalizio artistico.

Da quel momento i due conducono carriere separate. Ginger ha deciso di separarsi da Fred perché desidera cimentarsi in ruoli più drammatici. Cosa che le riesce bene poichè ottiene anche un Oscar come migliore attrice protagonista per il ruolo di Kitty Foyle nell’omonimo film di Sam Wood del 1940. Anche Fred accetta di buon grado la separazione dato che non vuole avere più un partner di ballo stabile. Continua, comunque a recitare in musical e a ballare.

Ginger Rogers e Fred Astaire durante un loro numero di danza - Photo Credits: es.fanpop.com
Ginger Rogers e Fred Astaire durante un loro numero di danza – Photo Credits: es.fanpop.com

Nonostante tutto, i due artisti si ritrovano a lavorare assieme un’ultima volta. Fred viene scelto per recitare insieme a Judy Garland nel film, The Barkleys of Broadway (Charles Walters, 1949). L’attrice però rifiuta la parte a causa di una malattia. La sostituisce, allora, Ginger. La pellicola diventa, quindi, l’unico film della coppia con la Metro-Goldwyn-Mayer e la loro sola pellicola a colori.

Seguici su Metropolitan Magazine Italia e Il cinema di Metropolitan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA