Formula 1

Frederic Vasseur, gli elogi di Briatore: “Farà bene in Ferrari”

L’addio di Mattia Binotto alla Ferrari ha prodotto, in tempi piuttosto brevi, l’arrivo di Frederic Vasseur. L’ex team principal dell’Alfa Romeo si è legato al Cavallino Rampante con l’obiettivo di risollevare definitivamente la scuderia di Maranello da un tortore prolungato. È vero che lo scorso anno si è registrato un piccolo passo in avanti, ma il miglioramento non è stato sufficiente per insidiare la Red Bull di Max Verstappen in modo prolungato durante il campionato appena archiviato. Tra i tanti pareri positivi sull’approdo del francese c’è anche quello di Flavio Briatore che dall’alto della sua conoscenza ha benedetto l’operazione messa in piede dalla Rossa.

Le dichiarazioni di Flavio Briatore sull’amico Frederic Vasseur

flavio Briatore - photo credits web

Ecco cosa ha detto il manager italiano, ex campione del mondo in F1 da dirigente con la Renault, durante un evento di Pitti Uomo allo stand di Suns Boards:

Nella Ferrari adesso c’è Vasseur che è un amico, e speriamo che faccia bene. Sono rientrato in Formula 1 da due anni, e la Formula 1 di adesso ha un appeal straordinario perché gli Stati Uniti sono un traino straordinario, mentre prima era molto difficile entrarci. Ci sono dei piloti giovani straordinari e fantastici, gente che ormai comunica con i media in modo diverso. Ci sono campioni straordinari come Max Verstappen, come Hamilton, come Russell, un gruppo di giovani fantastici. E un gruppo di meno giovani come Fernando Alonso che, l’ho visto ieri, pesa 60 chili, e non l’ho mai visto così in forma neanche quando correva con me. Per cui la Formula 1 è spettacolo, andiamo in America e facciamo 500mila, 600mila persone“.

Seguici su Google News

Back to top button