Fuga di gas nel quartiere Monte Sacro : un’intera palazzina sgomberata

Attimi di panico, nel cuore del quartiere Monte Sacro a Roma, a causa di una fuga di gas. Un’intera palazzina di sette piani è stata evacuata

Fuga di gas in pieno giorno nel quartiere Monte Sacro a Roma. Una palazzina di sette piani con sedici famiglie, è stata sgomberata. Per i residenti sono stati attimi di puro panico, quando uno dei condomini ha lanciato l’allarme. Sul posto è immediatamente intervenuto il nucleo speciale dei vigili del fuoco Nbcr.

Dalle prime rilevazioni svolte dai vigili del fuoco del III Gruppo e dai volontari della Sala operativa sociale, sembrerebbe che la fuga di gas si sarebbe propagata all’interno delle cantine. Così è stato disposto lo sgombero totale dell’edificio di proprietà del Ministero della Difesa, che ha messo a disposizione strutture militari per ospitare i malcapitati inquilini.

Il livello di allerta in simili situazioni è altissimo. Soprattutto dopo i tragici eventi della scorsa settimana. Ricordiamo la tragedia di Quargneto in provincia di Alessandria. Dove hanno perso la vita tre vigili del fuoco in seguito all’esplosione di una cascina, ad opera del proprietario, poi arrestato che voleva frodare l’assicurazione.

Vigli del fuco impegnati nella messa in sicurezza di una palazzine nel quartiere Montesacro a Roma in seguito ad una fuga di gas.

Come si possono prevenire le fughe di gas?

Le fughe di gas possono rappresentare un vero pericolo soprattutto se non bloccate tempestivamente. Particolare attenzione va rivolta alle verifiche degli impianti domestici. Per fortuna il gas ha un odore molto forte da renderlo facilmente riconoscibile, anche se il il GPL ed il metano possono sembrare inodore. In ogni caso al primo sentore è necessario allertare l’intervento dei vigili del fuoco.

Dunque la manutenzione degli impianti è sicuramente un ottimo deterrente per evitare fughe di gas. Molto utili possono essere i rilevatori di gas, oggi in commercio anche per l’uso domestico. Funzionano in modo semplice ed emettono un suono prolungato in caso di concentrazione di gas superiore alla norma.

Seguici su FB

Resta aggiornato con l’Attualità

© RIPRODUZIONE RISERVATA