15 C
Roma
Aprile 15, 2021, giovedì

Fulminacci, il giovane cantautore a Sanremo 2021

- Advertisement -

Vi siete chiesti chi è il tanto chiacchierato Fulminacci? Il giovane cantautore è in gara al 71 Festival di Sanremo 2021 con il brano “Santa Marinella“. La canzone infatti parla di una storia d’amore, vera, ma vissuta da un altro. Ha già conquistato i giornalisti che l’hanno sentita in anteprima, e anche noi siamo molto curiosi di ascoltarla. Ma chi è, veramente, Fulminacci? Scopriamo insieme le tappe più importanti della sua carriera.

Fulminacci, o meglio Filippo Uttinacci, nato il 12 settembre 1997, è un cantautore romano. Nonostante la giovane età, è vincitore della targa Tenco, e del premio MEI come miglior giovane dell’anno. La sua carriera è cominciata da pochissimo, infatti pubblica il suo primo album, La vita veramente, nel 2019. Tuttavia, il suo talento comincia a fare strada, portando Fulminacci al Festival Sanremo 2021.

Fulminacci, ospite a Sanremo 2021 - PhotoCredit: © ilfaroonline.it
Fulminacci, ospite a Sanremo 2021 – PhotoCredit: © ilfaroonline.it

Fulminacci a Sanremo 2021

Fulminacci pubblica il suo primo album “La vita veramente” con l’etichetta discografica Maciste Dischi. Il successo è immediato, infatti è tra i 15 migliori album italiani del 2019 nella classifica de La Repubblica. A gennaio del 2019 poi, sono usciti i primi singoli, Borghese in borghese e il brano omonimo all’album La vita veramente.

Vedremo Fulminacci a Sanremo 2021 dopo l’annuncio fatto a fine 2020. Una grande emozione quindi per il giovane cantante, che porta il suo inedito brano “Santa Marinella“. Scritto due anni fa, parla di un amore finito, di Roma, del mare. Siamo impazienti di sentire quindi il nuovo pezzo.

Il cantante infatti, a proposito del brano, ha dichiarato: “In questi due anni ho scritto tante cose diverse e ogni volta credevo di essere definitivo. Poi ho capito che non c’è niente di più stupido dell’ambizione di riuscire a descriversi. Ho creduto di essere tante cose, ho perso tempo a vedermi da fuori senza vivere veramente il presente. Poi niente… escono le canzoni, ci sono i concerti, i treni, la gente, Sanremo, io che scrivo questa cosa. Dicono che sono giovane, dicono che sembro vecchio. Non ho ancora capito quale dei due è il complimento e perché. Due anni fa ho scritto Santa Marinella e ancora non la conosce nessuno.”

Marianna Soru

Seguici su
Facebook
Instagram

Metrò

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -