Sport

Galles-Italia, Sei Nazioni: le ultime dal match finale degli azzurri

Ultima sfida per cercare di portare a casa i primi punti di un Sei Nazioni che, puntualmente, non ha regalato grosse soddisfazioni alla spedizione nostrana di rugby. La Nazionale italiana è a Cardiff per disputare l’ultimo atto di un torneo che l’ha vista sempre soccombere contro gli avversari: gli azzurri hanno collezionato ko a ripetizione alzando bandiera bianca contro le più forti Francia, Inghilterra, Irlanda e Scozia. Non è andata certamente meglio ai britannici che hanno vinto in una sola occasione. Ecco le ultime da Galles-Italia.

Galles-Italia, Sei Nazioni: il pronostico e le formazioni

In questo ultimo atto del Sei Nazioni 2022 si sfideranno le due peggiori compagini di questo torneo. Il pronostico pende in favore del Galles, avanti in classifica dei 6 punti rispetto alla formazione tricolore che è ancora ferma a quota 0. Ecco le formazioni dell’incontro annunciate alla vigilia:

GALLES: 15 Johnny McNicholl; 14 Louis Rees-Zammit, 13 Owen Watkin, 12 Uilisi Halaholo, 11 Josh Adams; 10 Dan Biggar (Cap.), 9 Gareth Davies; 8 Taulupe Faletau, 7 Josh Navidi, 6 Seb Davies; 5 Alun Wyn Jones, 4 Adam Beard; 3 Dillon Lewis, 2 Dewi Lake, 1 Gareth Thomas.

A disposizione: 16 Bradley Roberts, 17 Wyn Jones, 18 Leon Brown, 19 Will Rowlands, 20 Ross Moriarty, 21 Kieran Hardy, 22 Callum Sheedy, 23 Nick Tompkins.

ITALIA: 15 Ange Capuozzo; 14 Edoardo Padovani, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Leonardo Marin, 11 Monty Ioane; 10 Paolo Garbisi, 9 Callum Braley; 8 Toa Halafihi, 7 Michele Lamaro (Cap.), 6 Giovanni Pettinelli; 5 Federico Ruzza, 4 Marco Fuser; 3 Pietro Ceccarelli, 2 Giacomo Nicotera, 1 Danilo Fischetti.

A disposizione: 16 Luca Bigi, 17 Cherif Traorè, 18 Tiziano Pasquali, 19 David Sisi, 20 Niccolò Cannone, 21 Braam Steyn, 22 Alessandro Fusco, 23 Marco Zanon.

ARBITRO: Andrew Brace (Irlanda)

Diretta tv del match

Galles-Italia, ultimo match valido per il torneo del Sei Nazioni del 2022, sarà trasmessa in diretta sabato dalle 15.15 su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena. La gara sarà visibile anche in chiaro su TV8 e in streaming su NOW

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – Federazione Italiana Rugby)

Back to top button