Game of Thrones 8: ad aprile un bagno di sangue

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Strano a dirsi ma quest’anno pare che l’inverno arriverà verso l’inizio della primavera. Colpa del riscaldamento globale? No, dell’HBO che finalmente oggi ha annunciato l’uscita dell’ottava – nonché ultima – stagione di Game of Thrones. Precisamente vedremo il ritorno dei personaggi di Martin sullo schermo il prossimo 14 aprile.

Secondo alcune indiscrezioni non si tratterebbe di una stagione lunga. Probabilmente – anche se la cosa non è stata confermata – si comporrà di sole sei puntate della durata di circa 80 minuti. Sempre parlando di cifre, si tratta della stagione di Game fo Thrones più costosa mai prodotta fino ad ora, a conferma della supposta spettacolarità dello scontro finale. Stiamo parlando di episodi che sarebbero arrivati a costare intorno ai 15 milioni di dollari l’uno, secondo l’Independent.

Alcuni membri tra i principali del cast di GoT (foto dal web)

Le novità confermate per la prossima stagione non sono ancora molte, ma ve ne ricordiamo alcune. Ci saranno nuovi personaggi? A quanto pare sì, almeno due: una “ragazza del nord” di circa otto anni e un altro bambino della stessa età, di bassissima estrazione sociale.

Marc Rissman interpreterà il leader della Compagnia Dorata di Essos, assoldato da Cersei Lannister al fine di conquistare finalmente e una volta per tutte Westeros.

Un rumor, dovuto alla pubblicazione su uno dei profili di Danielle Calligan, avrebbe rivelato che l’attrice rivestirà i panni di Sarra. L’annuncio è stato subito ritirato, ma ne rimangono screenshot in rete. Come vedete, i produttori di Game of Thrones – tra le serie più amate di sempre – non vogliono assolutamente rinunciare alla più assoluta riservatezza.

Daenerys (interpretata da Emilia Clark) e Jon Snow (Kit Harington) (foto dal web)

Come infatti alcuni dei fan più accaniti sapranno, l’HBO aveva persino paventato l’ipotesi di girare più finali al fine di confondere gli hacker ed evitare spoiler. Ipotesi confermata dalle parole di Emilia Clarke (Daenerys), che afferma di non sapere neanche lei quale sia il vero finale della storia.

Sophie Turner, aka Sansa Stark, lancia però una frecciatina: a quanto sembra, nella prossima stagione i personaggi che finiranno per morire supererà di gran lunga quelli di tutte le stagioni passate messe insieme: «Posso dirti che ci sarà sicuramente una riunione di tanti personaggi. Tutti si stanno unendo per combattere il nemico che incombe. C’è molta tensione tra questi piccoli gruppi, tutti pronti a lottare per ciò che pensano sia giusto».

E come non aspettare trepidanti, allora questo bagno di sangue?

Gaia “Ellie on the Rocks” Cocchi