MotoriSBK

Gara 1 Buriram 2019 | Bautista buona la prima in Thailandia

La Ducati di Alvaro Bautista vince Gara 1 a Buriram, davanti a Rea e Lowes. Melandri sesto, Rinaldi ottavo. Caduta per Davies, che arriva quindicesimo.

Gara 1 Buriram 2019. Manca pochissimo alla prima delle tre gare di questo weekend thailandese. Bautista parte in prima posizione, davanti a Rea e Lowes.

Gara 1 Buriram 2019 – Bautista sbaglia e Rea davanti a tutti

Alla partenza Bautista sbaglia la prima curva e viene superato da Rea. Per il terzo posto, Lowes si difende da Sykes, Van der Mark e Haslam. Al terzo giro Bautista prova il sorpasso, ma Rea incrocia e difende la prima posizione con i due che si toccano. Bautista perde anche la seconda posizione su Lowes.

Gara 1 Buriram 2019 Rea
Nulla da fare per Rea quest’oggi, ma punterà sicuramente alla vittoria domani, soprattutto nella Superpole Race – Photo Credit: WorldSBK.com

Al quarto giro Bautista supera Lowes per il secondo posto. Caduta e ritiro di Laverty che stava lottando per l’ottavo posto. Bautista prova a riprendere Rea. Interessante lotta per la quarta posizione tra Van der Mark e Haslam. Lotta per il sesto posto tra Sykes, Melandri e Cortese. Decimo Rinaldi e Delbianco diciasettesimo. Melandri supera Sykes per il sesto posto.

Gara 1 Buriram 2019 – Bautista supera Rea e va a vincere

Mentre Bautista si sta avvicinando a Rea, Van der Mark, Haslam e Melandri raggiungono Lowes per il terzo posto. A dodici giri dal termine Bautista sorpassa Rea e prende il comando della gara. Nel frattempo caduta per l’altra Ducati Aruba, ovvero quella di Davies, che era in ottava posizione. Bautista con il giro veloce di 1.32.724 prova ad aumentare il distacco su Rea.

Gara 1 Buriram 2019 Lowes
Per Alex Lowes questo è il primo podio del 2019 – Photo Credit: WorldSBK.com

Melandri sorpassa Haslam per la quinta posizione e prova a raggiungere le due Yamaha Pata. Bautista aumenta a un secondo e mezzo il distacco su Rea. Problemi per Melandri nel rettilineo. Haslam ne approfitta per superarlo e guadagnare la quinta posizione. Rinaldi supera Cortese per la settima posizione.

Gara 1 Buriram 2019 Cortese
Sandro Cortese sorpassa Rinaldi nel finale per il settimo posto – Photo Credit: WorldSBK.com

Bautista con un vantaggio di 4 secondi va a vincere Gara 1 a Buriram, davanti a Rea e Lowes, che riesce a difendersi nel finale da Van der Mark. Quinto posto per Haslam, davanti a Melandri. Settima posizione per Cortese, che supera nel finale Rinaldi. Nono posizione per Sykes. Chiude la top ten Razgatlioglu. Davies arriva quindicesimo. Delbianco diciassetesimo.

Gara 1 Buriram 2019 – Analisi della corsa

Bautista e Ducati confermano di essere i favoriti per le vittorie in questo Round. Buriram, tracciato ricco di rettilinei, mostra tutta la potenza della Ducati. Il problema riguarda l’altra Ducati Aruba, ovvero Davies, che non riesce a prendere confidenza con il V4 R e la caduta di oggi non aiuta di certo. Buona la Ducati Barni di Rinaldi, ottava, caduta per Laverty a causa di un problema ai freni.

Gara 1 Buriram 2019 Haslam
Haslam conclude quinto, in una gara che non l’ha visto tra i protagonisti – Photo Credit: WorldSBK.com

Rea e Kawasaki hanno provato in tutti i modi a rimanere davanti a Bautista, ma non è bastato per la vittoria, nonostante abbia guidato al limite per tutta la gara. Haslam chiude quinto e distante dal suo compagno di squadra. Tra le Kawasaki indipendenti, Razgatlioglu è stato il migliore con il decimo posto.

Gara 1 Buriram 2019 Sykes
Per Sykes una buona partenza, ma alla fine conclude la gara in nona posizione – Photo Credit: WorldSBK.com

Buona prestazione di Yamaha, con tutte e quattro le moto in top ten. Lowes ottiene il gradino più basso del podio, mentre Melandri è stato il migliore dei piloti indipendenti. BMW in difficoltà con Sykes nono e Reiterberger quattordicesimo. Gara 1 difficile anche per Honda con Camier tredicesimo, Delbianco diciasettesimo e il ritiro per problemi tecnici di Kiyonari.

SEGUICI SU:

CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Back to top button