Valtteri Bottas vince il GP di Russia, il finlandese porta a casa vittoria e punto del giro veloce. Secondo Verstappen e terzo Hamilton. Ottimo quarto posto per Perez su Racing Point e una buona gara per Renault e la Ferrari di Leclerc.

Gara F1 GP Russia 2020 – La partenza

Semaforo verde! Scatta super bene Lewis Hamilton dalla pole ma è subito bandiera gialla e safety car, fuori la McLaren di Carlos Sainz e la Racing Point di Stroll. Lo spagnolo dopo un uscita di pista va a sbattere con l’anteriore sinistra al muro mentre il canadese si tocca con la Ferrari di Leclerc e va a sbattere a muro anche lui. Problemi al volante per la McLaren di Norris che è finito in fondo al gruppone. Partenza con il botto! Dopo 5 giri con la SC riparte la gara, Hamilton scatta di nuovo come un fulmine seguito da Bottas, Verstappen e le due Renault. Hamilton, le due Renault, Perez e Gasly sono su gomma soft, banda rossa, il resto del gruppo sono su medie e hard, gialla e bianca.

Colpo di scena, 10 secondi di penalità per Lewis Hamilton per aver provato la partenza dall’uscita della pit lane, due penalità da 5 secondi per l’inglese. In fondo al gruppo una bellissima battaglia tra Norris, Albon e Russell per la 16° posizione. Al giro 16 Hamilton rientra ai box per scontare la penalità di 10 secondi, l’inglese dopo aver montato la gomma bianca esce dai box in undicesima posizione. Al comando della gara Bottas seguito da Verstappen e Ocon, con il finlandese che macina giri veloci.

Gara F1 GP Russia 2020 – La parte centrale

Giro 26, Bottas è al comando della gara seguito da Leclerc e Kvjat. Penalità di 5 secondi per Daniel Ricciardo per aver tagliato la chicane in curva 2 mentre Hamilton pian piano scala la classifica, da undicesimo a terzo in meno di 15 giri. Al giro 31 l’unico pilota a non essersi ancora fermato è Kimi Raikkonen con l’Alfa Romeo, il finlandese partito ultimo, adesso si trova in nona posizione.

Al giro 37 i primi dieci sono, Bottas, Verstappen, Hamilton, Perez, Ricciardo, Leclerc, Ocon, Kvjat, Gasly e Norris. Bellissimo il sorpasso di Albon su Giovinazzi per la 13° posizione, il tailandese della Red Bull rimonta pian piano giro per giro. Vettel, nel sorpasso su Grosjean, si tocca leggermente con il francese, entrambi i piloti vanno fuori pista ma le vetture sembrano essere apposto. Chiudono il gruppo i due della Williams.

Gara F1 GP Russia 2020
Latifi e Russell – Photo Credit: WilliamsF1OfficialTwitterAccount

Gara F1 GP Russia 2020 – Il traguardo

Virtual SC a dieci giri dalla fine della gara, per togliere dei detriti dalla pista, dei pezzi di polistirolo causati dalla piccola escursione di Grosjean. Di nuovo battaglia in mezzo al gruppo per la nona posizione tra Norris, Albon e Gasly, il francese di gran carriera riesce a prendersi la nona posizione.

A 5 giri dalla fine la McLaren di Norris rientra ai box per il cambio gomme e si ritrova in quindicesima posizione, Verstappen in seconda posizione fa segnare il giro veloce, Bottas al comando della gara mentre il suo compagno di scuderia Hamilton è terzo. Penalità di 5 secondi anche per Albon. Il finlandese della Mercedes porta a casa vittoria e punticino del giro veloce.

Gara F1 GP Russia 2020
Classifica GP Sochi 2020 – Photo Credit: F1OfficialTwitterAccount

Seguici Su:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA