Si è da poco conclusa la seconda gara della MotoE del GP di Andalusia corso sempre sul tracciato di Jerez con la vittoria di Aegerter. Ora la MotoE si prende un periodo di pausa e la rivedremo in pista nel corso del doppio appuntamento di Misano a Settembre, con il GP di San Marino e della Riviera di Rimini e con quello di Emilia Romagna.

Gara MotoE GP Andalusia 2020 – Aegerter detta il passo ad inizio gara

Si parte per i sei giri del GP di Andalusia. Aegerter sfrutta la pole, seguito a ruota da Ferrari. L’italiano dopo poche curve attacca, ma Aegerter incrocia la traiettoria. Caduta alla curva sei, in cui vengono coinvolti Zaccone e Marcon. Al primo giro passa in testa Medina, seguito da Aegerter e Ferrari. Quarto Casadei e sesto De Angelis. Aegerter sembra deciso a vincere questa gara e ripassa in testa, mentre Granado resta in settima posizione. Il brasiliano si sveglia al terzo giro, passando in quinta posizione con dei bei sorpassi, mentre Casadei passa secondo davanti a Ferrari. Aegerter intanto tenta la fuga.

motoe gp Andalusia
Le prime fasi di gara della gara di MotoE – Photo credit: motogp.com

Aegerter stampa il giro veloce e Medina si stende alla curva uno, all’inizio del quarto giro. I due italiani provano a ricucire il buco con lo svizzero, con Casadei ancora in seconda posizione e Granado che ha scalato posizioni arrivando in terza. Granado passa anche Casadei e si trova secondo a due giri dal termine, stampando anche il giro veloce. Colpo di scena a due giri dal termine, con Ferrari che sbaglia la staccata della curva sei e stende Granado. Entrambi sono ora fuori dai giochi. Sale in seconda posizione Torres e Canepa in terza, mentre Casadei è quarto.

Gara MotoE GP Andalusia 2020 – Gran vittoria di Aegerter, fuori Granado e Ferrari

All’ultimo giro Aegerter ha ormai la vittoria in tasca, mentre Casadei risale in terza. Dietro di lui Canepa e De Angelis. Alex all’ultima curva passa Canepa e conclude quarto. Aegerter vince quindi il GP di Andalusia e sale in testa alla classifica. Secondo un concreto Torres e chiude il podio Casadei. Sesto Tulovic seguito da Di Meglio. Più indietro Simeon e Cardelus, nono e decimo. In fondo alla classifica Maria Herrera in undicesima posizione e Kornfeil in dodicesima. Ricordiamo i ritiri di Granado, Ferrari, Marcon e Zaccone e Medina.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA