Esteri

Germania al voto, Exit poll: Spd avanti al 26%, rivendicata la cancelleria per Scholz

Urla e applausi hanno accolto i primi exit poll delle elezioni in Germania nella sede dell’Spd a Berlino. I dati pubblicati dal canale tv pubblico ZDF danno in vantaggio i socialdemocratici al 26%, seguiti dai cristiano democratici della Cdu/Csu di Armin Laschet al 24%. Il segretario generale dell’Spd, Lars Klingbeil, alla vista dei risultati ha rivendicato la cancelleria per Olaf Scholz. «Abbiamo sempre saputo che sarebbe stato un testa a testa, con uno scarto molto ridotto», ha affermato Klingbeil. «Ma abbiamo un chiaro mandato per l’Spd e vogliamo che Scholz sia cancelliere». I verdi, stando agli stessi exit poll, hanno il 14,5%, i liberali di Fpd il 12%, l’ultradestrea dell’Afd il 10% e la sinistra di Linke il 5%.

Se gli exit poll delle elezioni in Germania venissero confermati, per l’Unione dei conservatori tedeschi della Cdu-Csu sarebbe il peggior risultato della storia a livello federale. Lo riporta la Bbc.

Strada in salita comunque per un’alleanza rosso-verde-rosso secondo gli exit poll pubblicati dalla Zdf: una coalizione Spd-Verdi-Sinistra si fermerebbe a 376 deputati, poco al di sotto di una maggioranza assoluta di 379 al prossimo Bundestag. La televisione tedesca mostra invece che è possibile una coalizione “semaforo” (Spd, Verdi e i liberaldemocratici della Fdp, caratterizzati dal colore giallo), che avrebbe una maggioranza di 434 voti; ma sarebbero possibili anche una coalizione “Giamaica” (Cdu-Csu, Verdi e Fdp: 413 voti) nonché una riedizione della “grande coalizione” di cristianodemocratici e socialdemocratici, che raggiungerebbe, stando sempre agli exit poll, una maggioranza di 417 deputati.Il dato politico che sembra attirare per ora la attenzione maggiore è, però, la mancanza di una maggioranza rosso-verde-rosso: “”Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo elettorale che non ci sia maggioranza per un’alleanza di sinistra”, ha commentato alla Zdf il segretario generale della Csu Markus Blume. E il segretario generale dell’Fdp Volker Wissing: “I tedeschi hanno votato e non vogliono un governo rosso-rosso-verde”.

Back to top button