Informare

Gestione aziendale: l’importanza di un portale per i dipendenti

La gestione aziendale vede nel rapporto tra il reparto delle risorse umane e i dipendenti uno dei fattori determinanti per la buona operatività interna e il raggiungimento degli obiettivi a medio e lungo termine. Per questo motivo è fondamentale porre in essere tutte quelle azioni in grado di facilitare da un parte la grande mole di lavoro delle HR e dall’altra consentire al capitale umano una completa visione e condivisione di tutte quelle informazioni che permetteranno loro di poter portare a termine le mansioni assegnate in modo snello ed efficace. In tal senso, molte realtà imprenditoriali si stanno dotando di un portale per i dipendenti con benefici tangibili per tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione, portando avanti quel processo di digitalizzazione che non è più rimandabile.

Che cos’è un portale HR dipendenti

Il portale HR dipendenti è uno strumento online attraverso il quale tutta la comunicazione che intercorre quotidianamente tra il management aziendale e i dipendenti viene tracciata e archiviata in modo istantaneo, così che tutti possano consultare rapidamente ed esaustivamente ogni aspetto dell’operatività aziendale, potendo controllare la documentazione completa, le informazioni e i dati più importanti in forma digitale.

Con questo portale, inoltre, ogni lavoratore potrà costantemente gestire tutti quegli elementi che riguardano la propria sfera personale, a partire dalla busta paga per arrivare poi al proprio piano ferie, eventuali permessi, ore di straordinario e attività da portare a termine, all’interno del proprio account.

Un software del genere favorisce la trasparenza aziendale a tutti i livelli, migliorando la comunicazione tra i vari reparti e riducendo al minimo l’errore umano e la perdita di documenti cartacei, criticità spesso riscontrabili in quelle realtà, in particolare quelle di medio grandi dimensioni con molti dipendenti in organico, che non hanno ancora compiuto il passo verso la digitalizzazione. A questo si aggiunge anche un aumento dell’affidabilità e della sicurezza per quel che concerne le informazioni più sensibili, al riparo da sconosciuti e protette all’interno di un portale riservato unicamente ai membri dell’organizzazione.

Gli altri vantaggi di un portale HR

Come accennato in precedenza, l’implementazione di un portale Hr dipendenti comporta una serie di benefici non solo per il personale ma anche per l’azienda stessa.

Dal lato del lavoratore, un software del genere permette di poter monitorare in tempo reale le proprie scadenze, migliorando l’organizzazione del lavoro quotidiano o settimanale/mensile, dando priorità alle mansioni più importanti. Inoltre, il lavoro verrà reso più snello e rapido, potendo verificare ogni documento o indicazione data dal reparto delle risorse umane o dai vertici manageriali, con la possibilità di poter comunicare con quest’ultimi in modo istantaneo attraverso feedback personali, con un miglioramento tangibile per quel che concerne il senso d’appartenenza e di fiducia, e conseguente aumento della soddisfazione del proprio capitale umano. Infine, la verifica della busta paga e delle ferie, altri fattori determinanti per il benessere dei lavoratori e del clima aziendale in generale.

Dal punto di vista dell’azienda i vantaggi di un portale Hr sono riconducibili alla possibilità di poter esaminare in ogni momento i turni del personale, grazie alla funzione di registrazione delle presenze, coordinando efficacemente il flusso delle attività tra i vari reparti senza la necessità di dove organizzare riunioni o conference call. Allo stesso modo, il monitoraggio delle ferie e dei permessi consentirà una gestione dell’operatività migliore, prendendo tutte le decisioni in modo più rapido grazie anche all’opportunità di poter controllare e analizzare le performance e la produttività di ogni singolo lavoratore e porre in essere eventuali correttivi o comunicazioni dedicate.

Ultima, ma non meno importante, la gestione dei documenti, la sicurezza nel trattamento dei dati e la riduzione del rischio di perdita o confusione di quest’ultimi, facendo risparmiare molto tempo al reparto delle risorse umane che, non dovendo più curare questi aspetti in modo manuale, potrà impegnarsi sulle attività prioritarie per l’azienda.

Back to top button