Gossip e Tv

GF Vip, i voti pilotati dal Brasile e la strategia del fratello di Dayane

Stefania Orlando rischia l’eliminazione, sembrerebbe che il fratello di Dayane, Juliano, stia mettendo in atto una strategia per salvare Rosalinda.

Questa sera andrà in onda, su Canale 5, la semifinale del Grande Fratello Vip, finalmente scopriremo chi sarà l’ultimo finalista. Per il momento sono a rischio eliminazione Stefania Orlando e Rosalinda Cannavò, le due si contenderanno la finale, ma nelle ultime ore sono uscite delle voci riguardanti la manipolazione dei voti. Ad essere accusato è stato il fratello di Dayane Mello, Juliano, in più di un’occasione l’abbiamo visto in collegamento per tirare su il morale alla sorella. Sappiamo che è lui a gestire i suoi social e a sostenerla quotidianamente anche con i fan brasiliani, ma scopriamo cosa è accaduto.

Come ben ricorderete nell’ultima puntata del Gf Vip, Dayane ha confessato a Rosalinda di essere innamorata di lei, ma poi inaspettatamente, l’ha mandata al televoto contro Stefania. Ora il fratello della Mello, dopo aver sentito questa dichiarazione, vuole che Rosalinda arrivi in finale insieme a sua sorella, per questo vuole a tutti i costi che la Orlando venga eliminata. 

 Quindi la domanda che tutti si stanno facendo in questo momento è se Stefania stia rischiando di essere eliminata, anche perché, come ormai è noto, i voti provenienti dal Brasile sono la maggioranza e fino ad oggi sono riusciti a far vincere o perdere il loro preferito.

Ma la questione è diventata molto più seria dal momento in cui sono emersi degli screen in cui sembra che il fratello dii Dayane stia pilotando i voti dando alcuni suggerimenti ai fan brasiliani per andare contro le regole del televoto. L’obbiettivo dei brasiliani è quindi quello di eliminare Stefania ma anche intervenire nel giorno della finale per salvare Dayane con i televoti flash che ci saranno nel corso della serata.

I fan di Dayane sono molto arrabbiati con Stefania per il suo comportamento in questa settimana, la vippona infatti avrebbe più volte aggredito la Mello, accusandola di essere falsa e stratega e che il suo sentimento per Rosalinda è tutta una farsa per vincere il reality.

Esistono apposite chat Telegram alle quali si accede solo su invito che vengono utilizzate per coordinare le sessioni di voto. Al loro interno gli utenti conteggiano quanti voti ognuno ha inviato per salvare il proprio personaggio preferito. Si tratta di numeri importanti. C’è chi ammette di avere inviato anche più di 1000 voti, sebbene il regolamento consenta a ogni utente di esprimere al massimo sette voti per ciascuna sessione di voto dal sito del Grande Fratello. Vengono perfino prodotti dei tutorial che insegnano ai neofiti a creare mail usa e getta da utilizzare per potersi registrare al sito ufficiale e votare illimitatamente.
Aggirare il sistema di televoto per poter votare illimitatamente dal sito del Grande Fratello non è troppo complicato, ma per chi non avesse esperienza in merito alla creazione di mail temporanee è sufficiente guardare uno dei video tutorial disponibili nelle varie chat Telegram utilizzate per coordinare le sessioni di voto per capire come dotarsi di più mail usa e getta, i cui dati di accesso (mail/nome utente e password) vengono conservati e utilizzati per votare illimitatamente dal sito del GF. Dotarsi di una mail temporanea è semplice: basta accedere a uno dei provider che consentono di creare mail temporanee senza registrazione (Yopmail, Tempmail, Mytrashmail), digitare la mail e la password che si intende utilizzare e il sito genererà in automatico un account temporaneo i cui dati (salvati dagli utenti in apposite griglie i cui screen sono circolati sui social) serviranno a registrarsi al sito del Grande Fratello per poter votare. Ogni mail temporanea si autodistrugge dopo un tempo variabile, in genere breve.

C’è poi il caso dei voti arrivati dall’estero. Il regolamento è chiaro anche su questo aspetto: sono ritenuti validi solo i voti espressi sul territorio italiano. Ma sono decine gli utenti che ammettono di avere votato dalla Spagna o dal Brasile utilizzando delle VPN, speciali reti virtuali che impediscono la geolocalizzazione della connessione. Si tratta di artifici che gli utenti ammettono, anche a mezzo social, di utilizzare per provare a condizionare il televoto a favore dei propri preferiti.

Back to top button