Basket

Gianmarco Pozzecco, sorriso amaro per il coach dell’Italia

L’Italia di Gianmarco Pozzecco gioca alla pari contro la Spagna, campione d’Europa, di Sergio Scariolo. La grande prestazione degli azzurri non è però bastata per compiere il miracolo: gli iberici battono gli italiani all’overtime per 84-88. Una cocente delusione per il coach nostrano che, nonostante la sconfitta di misura, rende omaggio alla prestazione dei suoi ragazzi abbozzando un sorriso amaro.

Le parole di Gianmarco Pozzecco al termine della sfida persa dalla sua Italia contro la Spagna di Scariolo

(Credit foto – Youtube)

Ecco cosa ha detto il coach della Nazionale italiana di pallacanestro al termine dell’incontro perso contro il collega e connazionale Sergio Scariolo:

I miei ragazzi sono stati straordinari, anche quelli che all’Europeo non c’erano. Hanno dato tutto quello che avevano, la prestazione è stata clamorosa, alla maglia azzurra ci tengono e questa è la cosa più importante. Se il risultato ci avesse premiato sarebbe stato ancora più bello. Come dico sempre, vincere nello sport è la cosa più bella che possa capitare, ma non la più importante. Purtroppo con le convocazioni non posso chiamare chi voglio, perché c’è l’Eurolega e tanti giocatori sono impegnati lì. Non è un sistema logico questo. La Grecia oggi ha perso di 20 punti e probabilmente non sarà al Mondiale e non ci sarà quindi Antetokoumpo, ma sono le star che vuole vedere la gente, come all’Europeo. Stasera in tanti erano qua perchè volevano esserci dopo quello che abbiamo fatto quest’estate. Quando dopo le Olimpiadi giocammo a Torino un All Star Game era pieno di persone che volevano vedere i vice-campioni olimpici: così deve essere“.

(Credit foto – Youtube)

Seguici su Google News

Back to top button