Moda

Gilded Age, dall’America l’età dell’oro fa trend

Dall’America arriva il trend della Gilded Age! La moda del XIX secolo ci conquista sempre di più con corsetti, con lunghi abiti dai dettagli in pizzo e con look adornati da gioielli importanti. Il colore dominate è l’oro: simbolo di rinascita, ma anche di cambiamento culturale. 

Cenni storici

Con Gilded Age ci si riferisce al periodo americano che va dal 1870 al 1900 circa. In questi anni il nord America era in grande crescita economica per le scoperte tecnologiche e le ricchezze derivanti dalle miniere. Si creò, quindi, nuova classe sociale, un’altissima borghesia composta da tycoon, le cui mogli e figlie divennero le novelle socialite newyorkesi. Il termine Gilded Age entrò in uso nei decenni del 1920 e 1930 grazie al romanzo «L’Età dell’oro»[1] del 1873 dello scrittore Mark Twain che, attraverso la satira, analizza un’epoca di gravi problemi sociali mascherati da una sottile doratura.

L’Età dell’Oro nel XXI secolo

La nostra voglia di rinascita unita alle serie tv molte apprezzate, come Bridgerton e The Gilded Age, ha contribuito a riportare in auge i trends del XIX secolo. L’influenza dei costume drama sulla moda contemporanea è già evidente. Dalle maniche a sbuffo, ai fiocchi, alle balze si arriva ai lunghi abiti romantici, il tutto sapientemente mixato con gli elementi contemporanei. Il denim, il crop top, il colore fluo sono le aggiunte moderne a uno stile lontano ma che non smette di affascinare. Ecco dunque che per la Gilded Age del XXI secolo, troviamo bustini portati sopra le camicie e corsetti indossati come top. O ancora, bluse cropped con importanti ruches, gonne che sembrano supportate da crinoline, top con lo scollo quadrato e abiti romantici indossati con anfibi.

Gilded Age al Met Gala 2022

Uno degli eventi più osservati del mondo, il Met Gala, è stato vetrina del nuovo trend. Billie Eilish indossa un abito dai materiali riciclati firmato Gucci. Corsetto, pizzo, colori pastello e collana choker compongono il look perfetto dell’età dell’oro in chiave moderna. Look fresco e contemporaneo, con uno sguardo alla moda del XIX secolo, è anche quello di Ashley Park. Per il Red Carpet l’attrice indossa un vestito lungo, disegnato da Prabal Curung, con gonna di piume e corsetto rosa neon adornato da fiocchi. Ma questo nuovo trend non è solo femminile! Ben Platt per l’occasione ha sfoggiato uno smoking, creato da Christian Cowan, con giacca stretta in vita a bustier.

Billie Eilish, Ben Platt, and Ashley Park attend the 2022 Met Gala in New York City.
Billie Eilish, Ben Platt, and Ashley Park, 2022 Met Gala in New York City. 

Affascinante, sensuale e contemporanea, la Gilded Age ha tutte le carte in regola per diventare il trend più amato dai Vip e non!

Benedetta Casarini

Back to top button