Gina Lollobrigida e Sophia Loren, due nomi che sanno di leggenda. Due regine indiscusse del cinema italiano, due attrici che sono unilateralmente considerate tra le dive più affascinanti e carismatiche che l’Italia abbia mai avuto. Entrambe hanno avuto due carriere cinematografiche estremamente prolifiche e ricche di successi. Due carriere che hanno dei tratti per certi versi simili. Tutte e due, infatti, hanno mosso i loro primi passi negli studi romani di Cinecittà. Proprio grazie ai loro lavori in Italia, entrambe sono riuscite poi ad approdare nell’olimpo del cinema, Hollywood.

Avere un grande successo, però, porta anche ad essere sempre al centro dei riflettori. Tra le conseguenze di questo c’è il fatto di vedere costantemente riportati pettegolezzi di tutti i tipi su di sè. E cosa può esserci di più succulento per i media di una rivalità tra le due dive più desiderate e talentuose del cinema italiano? La risposta è: niente. Non può sorprendere, dunque, che non passi molto tempo dagli esordi della più giovane Loren per far iniziare a parlare di una rivalità tra lei e la collega. Una faida che sembra protarsi fino ad oggi.

Una rivalità inventata?

Gina Lollobrigida - Photo Credits: it.blastingnews.com
Gina Lollobrigida – Photo Credits: it.blastingnews.com

In un’intervista pubblicata dal Vanity Fair USA il 26 gennaio 2015, Gina Lollobrigida ha parlato della faida con la collega. L’attrice spiega come, almeno dal suo punto di vista, non vi siano mai stati dei veri e propri dissapori tra loro due. Anzi, dipinge il tutto come qualcosa di totalmente inventato a tavolino da Loren e i suoi agenti.

“She and her press agents started this ‘rivalry’ with me—and she hasn’t stopped for 50 years. It was really boring for me. I had enough of that. Even when she changed press agents—which I’ve never used—she continued it”

“Lei (Sophia Loren) e i suoi PR iniziarono questa ‘rivalità’ con me – e non ha smesso per 50 anni. Mi annoiava molto. Ne avevo avuto abbastanza. Anche quando cambiò i suoi PR – che io non ho mai usato – continuò tutto ciò”

Sophia Loren - Photo Credits: lavocedinewyork.com
Sophia Loren – Photo Credits: lavocedinewyork.com

La stessa cosa sembra trapelare anche in alcune dichiarazioni fatte due anni dopo al Corriere della Sera. Il quotidiano ha fatto alcune domande all’attrice in occasione dei suoi 90 anni. Interrogata proprio sull’argomento “Loren“, la diva romana ha risposto:

“Il solito giochetto Coppi-Bartali, Callas-Tebaldi… A me non serviva la rivalità con nessuno: ero io la numero uno. E sono andata avanti con le mie forze, non avevo un produttore che mi proteggeva. Ho fatto tutto da sola. Quando poi ho iniziato a vedere che nel cinema non c’era più la qualità, il ruolo di attrice cominciò ad andarmi stretto”

Gina Lollobrigida e Sofia Loren: è davvero tutto qui?

Le due dichiarazioni riportatate qui sopra sembrano allontanare il sospetto di reali tensioni tra le due colleghe. Tuttavia, non si può non notare come facciano trasparire altri elementi. Si osserva, ad esempio, come Gina Lollobrigida accusi più o meno velatamente l’altra attrice di avere inventato la loro faida per ottenere maggior fama. Inoltre, nelle seconda dichiarazione la vediamo anche in qualche modo rimproverare alla Loren di aver avuto una carriera facilitata dalla protezione di un produttore (il marito Carlo Ponti).

Frecciatine di questo tipo, spesso trapelate attraverso i media, hanno frequentemente caratterizzato il rapporto tra le due nel corso degli anni. Ciò non può non far dunque notare come ci sia un certo astio più o meno velato tra le due regine del cinema italiano. Un astio che sembra essere ancora vivo a decenni di distanza, come si può notare dalle recenti parole di Gina Lollobrigida.

Seguici su Metropolitan Magazine Italia e Il cinema di Metropolitan.

Giorgia Silvestri

© RIPRODUZIONE RISERVATA