Metropolitan Today

Giovanni Paolo I, il Papa di Settembre

Papa Giovanni Paolo I Luciani, nasceva il  17 ottobre 1912; il suo pontificato fu tra i più brevi nella storia della Chiesa cattolica. Infatti la sua morte avvenne dopo soli 33 giorni il 28 settembre 1978.

Giovanni Paolo I, che prese il nome dai suoi due predecessori, Paolo VI e Giovanni XXIII, fu il primo papa nato nel XX secolo, e l’ultimo a morire in quel secolo. Viene ricordato come il Papa del sorriso. Il TIME e altri settimanali anglosassoni lo chiamarono The September Pope, “Il papa di settembre”. Ma la sua indole mite non era però disposta ad assecondare tutte le vicende secolari. Ad esempio si batté apertamente contro l’istituzione del divorzio per il referendum 1974. Si oppose come vescovo ad alcune associazioni cattoliche che invece si schieravano a favore del divorzio.

Dal 16 agosto al 2 settembre 1966, prima di essere eletto papa, Luciani compì una storica visita pastorale nelle missioni africane dove conobbe usi e costumi delle popolazioni locali. Celebrò Messa in chiese affollatissime, imparò un po’ di lingua kirundi, sopportò il clima e le zanzare e una serie di imprevisti. Era molto vicino alla chiesa dell’Africa. Questa serie di incontri con le realtà africane, così come i successivi in Sudamerica, aumentarono la sensibilità del futuro papa riguardo ai problemi delle popolazioni del terzo mondo.

Patriarca di Venezia

Fu Patriarca di Venezia nei difficili anni della contestazione, non fece mancare il suo appoggio e il dialogo diretto con gli operai di porto Marghera, spesso in agitazione in quegli anni. E questo gli fece guadagnare le simpatie dei veneziani. Il cardinale Luciani lasciò Venezia il 10 agosto 1978 per il conclave dal quale sarebbe uscito papa il 26 agosto, al secondo giorno di votazione. La sua elezione fu appogiata dai cardinali dei paesi del terzo modo a cui il Lanciani era molto vicino. È stato il terzo Patriarca di Venezia del Novecento a divenire papa, dopo San Pio X e San Giovanni XXIII.

Improvvisa scomparsa di Giovanni Paolo

La morte di Giovanni Paolo I, avvenne all’improvviso nella notte del 28 settembre 1978 dopo soli trentatré giorni di pontificato. Il suo fu una tra i pontificati più brevi della storia della chiesa.

Il papa aveva 66 anni da compiere e non aveva apparenti problemi di salute. Fu stroncato nel suo letto da un malore, ricondotto ad infarto miocardico acuto. Non ci fu comunque un vero bollettino medico e non si procedette ad autopsia. Su questa vicenda Lo scrittore inglese Yallop scrisse un saggio dal titolo “In nome di Dio. La morte di Papa Luciani”  il cui titolo originale “In God’s Name: An Investigation into the Murder of Pope John Paul “. In questo saggio lo scrittore collega la morte improvvisa di papa Giovanni Paolo I come un delitto legato ai fatti scottanti che il quel periodo legavano lo IOR al crack della banco Ambrosiano. La ricostruzione fu di fatto smentita. Resta comunque un alea di mistero attorno d questo breve portificato.

di M.Cristina Cadolini

Back to top button