Gossip e Tv

Giulia Cirese, chi è la figlia di Rita Dalla Chiesa: “Il dolore per la morte di mio genero”

Giulia Cirese è la figlia di Rita Della Chiesa e dell’ufficiale dei carabinieri Roberto Cirese. Le informazioni su di lei non sono moltissime, ma sappiamo che all’età di 19 anni è andata via di casa per dimostrare ai suoi genitori di potersela cavare con le proprie forze. Il sogno di Giulia è sempre stato quello di cantare e in passato ha anche inciso un disco, senza però avere successo. Giulia Cirese ha lavorato per diversi anni in radio e televisione, ma solamente dietro le quinte come segretaria di redazione o consulente ai testi. Fra i programmi a cui ha lavorato troviamo anche Uno Mattina, dove ha conosciuto suo marito Massimo Santoro, deceduto nel novembre del 2017. Ecco le parole della figlia di Rita Della Chiesa:

Ci siamo innamorati ma per pudore, per imbarazzo verso i colleghi ho preferito abbandonare il lavoro. A mio parere era opportuno agire in questo modo.

Lo storico volto di Forum, nello studio di Verissimo di Silvia Toffanin sul suo ex genero ha detto:

Massimo ha lottato fino all’ultimo e Giulia con lui. Li ho visti combattere insieme e sono stata vicina a mio nipote Lorenzo, che ha dieci anni, durante la malattia del padre. Lui parla sempre del papà al presente. Quando gli ho detto che voglio cambiare la macchina mi ha risposto ‘Nonna, prendila blu come piace a papà’. Massimo è sempre con noi.

Massimo Santoro è stato il marito di Giulia Cirese la figlia della conduttrice televisiva Rita Dalla Chiesa.

Un dolore che ha sconvolto la famiglia della presentatrice. Giulia, infatti, è rimasta vedova dopo la scomparsa di Massimo con il figlio Lorenzo.

Il dolore per la scomparsa di Massimo Santoro marito di Giulia Cirese

A parlare dell’immenso dolore di Giulia Cirese per la scomparsa del marito massimo è stata proprio Rita Dalla Chiesa.

La conduttrice si è raccontata in un’intervista rilasciata a Oggi è un altro giorno, in onda su Rai 2.

Era il 2017 quando Massimo è scomparso. La conduttrice, parlando con Serena Bortone, ha ricordato i tanti suoi lutti, mamma, papà e Fabrizio Frizzi, ma quello di Massimo è stato diverso: “Il lutto di Massimo è stato diverso perchè deve affrontarlo Giulia e deve affrontarlo Lorenzo, è diverso, non so spiegarlo, c’è un dolore doppio. Vedo mia figlia come va avanti, come gestixe da sola la sua famiglia, cosa insegna a Lorenzo, e parliamo sempre di Massimo, lo prendiamo in giro e Lorenzo lo continua a ricordare, il ricordo continuio è bello ma difficile da affrontare“.

Il genero di Rita Dalla Chiesa era autore di Uno Mattina, trasmissione storica della rete ammiraglia della tv pubblica, dove aveva conosciuto Giulia Cirese. Da lei aveva avuto il figlio Lorenzo rimasto orfano un po’ troppo presto. Nella sua lunga carriera tv, l’autore ha avuto modo di lavorare con Renzo Arbore a Quelli della notte per poi farsi apprezzare come autore televisivo in molti programmi.

Dopo la tragica scomparsa Rita Dalla Chiesa scrisse un messaggio sui social per ricordare Massimo.

Seguici su Google News

Back to top button