Gossip e Tv

Rita Dalla Chiesa, perché finì con l’ex marito Fabrizio Frizzi: “Quel tradimento…”

Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi si sposarono civilmente negli anni Novanta dopo essersi conosciuti durante la stagione 1985/1986 del programma televisivo per ragazzi Pane e marmellata. In precedenza, Rita era convolata a nozze con un carabiniere, Roberto Cirese, dal quale aveva avuto la figlia Giulia. Dopo essersi frequentati fino al 1998, anche Rita e Fabrizio divorziarono: “All’inizio dell’anno cominciai a capire che c’era qualche problema”, raccontò in proposito lei in un’intervista del 2019 a Domenica in.

Pare infatti che Fabrizio Frizzi si fosse innamorato di un’altra donna, Graziella De Bonis, all’epoca corista di Domenica in. Quest’infatuazione non ebbe seguito, ma bastò a deteriorare il rapporto tra lui e Rita: il divorzio definitivo avvenne quattro anni dopo, precisamente nel 2002.

L’unione tra Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi fece discutere fin dall’inizio. La differenza d’età tra i due, infatti, era molto importante: si parla di ben 10 anni di distanza anagrafica a ‘sfavore’ di Rita, che al momento del loro primo incontro aveva già 35 anni (mentre Fabrizio solo 25). I due si avvicinarono particolarmente durante le riprese del programma Tandem, e – una volta resa pubblica – la loro relazione destò molto scalpore.

Anche il loro divorzio è stato relativamente chiacchierato: “Fu una prova d’amore grandissima lasciarlo andare”, racconta oggi la conduttrice, ancora legata da un profondo affetto nei confronti del collega. “Pensai che era giusto vivesse la sua vita, in fondo si era preso cura di me e di Giulia quando era giovanissimo”. La sua vita, in seguito, l’ha vissuta in compagnia di Carlotta, sua moglie, con cui ha avuto la sua unica figlia Stella.

Sicura dell’amore di Fabrizio nei suoi confronti, Carlotta non è mai stata gelosa del passato di lui. Nemmeno quando Rita Dalla Chiesa si è ripresentata nella ‘loro’ vita per intraprendere una nuova esperienza televisiva con Frizzi: “Quando Fabrizio mi volle al suo fianco in una trasmissione gli domandai cosa ne pensasse Carlotta perché io al suo posto sarei stata gelosissima”, sottolinea Rita. La sua presenza, dopo il divorzio, è sempre stata sommessa, e la conduttrice non ha mai mancato di chiedere il permesso prima di tornare a frequentare Fabrizio (anche se solo professionalmente).

Correva l’anno 2001. Carlotta arrivò seconda al concorso. Ma a vincere fu l’amore. Il loro fu un colpo di fulmine. Un amore “travolgente”, come racconterà Carlotta poche settimane prima della morte di Fabrizio Frizzi. Non senza polemiche. Lui, separato dalla prima moglie Rita Dalla Chiesa, sfidò i pregiudizi e si fidanzò con questa ragazza dagli occhi dolci di 25 anni di meno. Nel 2013 nasce Stella, la loro bambina. Nel 2014 il matrimonio tra Fabrizio e Carlotta che suggella il loro amore. Alla cerimonia civile era presente anche la figlia di Rita Dalla Chiesa, Giulia. A testimonianza del fatto i che rapporti con la ex e la sua moglie erano tornati sereni. Rita non c’era per sua scelta. Ecco, di Frizzi tutti ricordano i due grandi amori: Rita Dalla Chiesa e Carlotta Mantovan. Ma pochi ricordano perché, anzi per chi finì con la prima moglie.

Un amore che fece notizia anche per la differenza di età. “Fu lui a fare il primo passo”, rivelerà Rita anni dopo, “Io non ci pensavo, aveva 10 anni meno di me e all’epoca era uno scandalo. Ci furono critiche, ma me le sono fatte scivolare addosso”. L’addio tra i due avviene nel 1998. I rotocalchi dell’epoca fanno titoli pesanti: «Frizzi abbandona il tetto coniugale». Il motivo dell’addio? Subito si parò di un tradimento di lui, ma niente di confermato. Frizzi parlò di incomprensioni. Ma la separazione momentanea diventa divorzio nel 2002. Dietro la rottura ci sarebbe, in realtà, l’incontro tra lui e Graziella De Bonis, 25 anni all’epoca (Frizzi ne ha 40), corista di Domenica In. E le foto dei due finiranno presto sui giornali.

Seguici su Google News

Back to top button