Gossip e Tv

Giuliana Orefice, chi era la moglie di Enzo Jannacci e madre di Paolo

Giuliana Orefice è stata al fianco di Enzo Jannacci per oltre 40 anni: dalla loro unione è arrivato nel 1972 il figlio Paolo.

I due coronano la loro storia arrivando all’altare il 23 novembre 1967 e cinque anni dopo ,arriva il primo ed unico figlio della coppia, Paolo. Nel corso del tempo, Giuliana Orefice, detta Pupa insieme alla famiglia, sono ritornati nei luoghi dove la donna ha trascorso la sua gioventù a trovare i genitori. Un grande amore che ha superato quattro decenni fino ad interrompersi bruscamente. Enzo Jannacci ha affrontato la battaglia contro un tumore al cervello che lo attanagliava negli ultimi anni spegnendosi nel 2013

Nata a Milano, Giuliana Orefice si è trasferita nella piccola Viadana, in provincia di Mantova, quando era ancora una bambina, assieme alla sua famiglia. Nel paesino lombardo ha trascorso la sua infanzia e l’adolescenza, un luogo dove ha imparato a vivere secondo i lenti ritmi della natura. Suo padre, un frutticoltore, aveva dei terreni proprio a Viadana, ed è per questo che vi ha portato la famiglia

La Orefice ha conosciuto il cantautore durante una calda estate, mentre entrambi si trovavano in villeggiatura a Finale Ligure. Lì Enzo andava spesso, ospite di amici. Tra di loro è scoccato subito l’amore, e nel 1967 sono convolati a nozze. Qualche anno dopo, nel 1972, Giuliana ha messo al mondo il loro unico figlio, Paolo Jannacci, che oggi cerca di ripercorrere le orme paterne.

Giuliana ed Enzo hanno condiviso oltre 40 anni di vita, in quella che è stata una lunga storia d’amore tra le più belle di tutti i tempi. La donna è rimasta vicino al cantautore sino alla fine. Jannacci si è spento nel 2013 a causa di un tumore di cui soffrire da alcuni anni, era ricoverato presso la clinica Columbus. Sua moglie e suo figlio si sono stretti nel caloroso abbraccio di migliaia di persone il giorno del funerale del grande artista, che si è celebrato presso la Basilica di Sant’Ambrogio.

Seguici su Google News

Back to top button