Musica

Gli Almamegretta ripartono da Roma con “Heart immunity tour 2021” – Photogallery

Adv

Raiz e gli Almamegretta si sono esibiti il 14 giugno nella Cavea dell‘Auditorium Parco Della Musica, scenario della tappa di Roma del “Heart Immunity Tour 2021”. Alla vigilia della prima data del tour la band aveva dichiarato:

Torniamo su un palco dopo quasi due anni: saremo capaci di trasmettervi ancora emozioni attraverso la musica? Avrete nuovamente voglia di recepirle? Lo scopriremo insieme. Questo è il momento di capire se i nostri occhi sono aperti, le nostre anime sono connesse, i nostri cuori ancora sani e capaci di battere all’unisono. C’è chi pensa che passata questa tempesta, si possa tutti tornare spensieratamente alla normalità, qualunque cosa si intenda con questa parola, fingendo di non accorgersi che è proprio la normalità di ieri che ha dato luogo all’emergenza di oggi.

Almamegretta, le immagini del concerto di Roma 2021

Come si fa dopo una caduta, noi saggeremo le membra per vedere se sono salde e proveremo a rialzarci. Siccome il nostro corpo è fatto di canzoni, ripercorreremo il nostro repertorio suonando tutto come se fosse la prima volta, riscrivendo brani già scritti, dando loro la possibilità di vivere una seconda vita. Dopo l’esperienza del Dub Box, il progetto compatto e votato all’elettronica che abbiamo fatto girare negli ultimi anni, torniamo sul palco con una formazione tradizionale.

Insieme ai membri fondatori nei loro ruoli di sempre, Gennaro T alla batteria, Paolo Polcari alle tastiere e Raiz alla voce, ci sono Fefo Forconi alla chitarra, Albino D’Amato al mixer e un nuovo collaboratore, Paolo Baldini, che oltre a suonare il basso contribuisce a ridisegnare il sound della band. Tra i brani eseguiti quelli di Sanacore, forse il loro album più noto. Uscito nel 1995, registrato a Procida e mixato presso gli studi On-U Sound da Adrian Sherwood, è stato recentemente ristampato in un’edizione rimasterizzata su doppio vinile. Nun te scurda’, Sanacore, Pe’ dint”e viche addo’ nun trase ‘o mare hanno rappresentato la spina dorsale del sound degli Almamegretta: una miscela di dub giamaicano e di canzone melodica mediterranea marchio di fabbrica della band.

Le immagini sono a cura di © Emanuela Vertolli

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò, La Rivista Metropolitan Magazine N2

Adv
Adv

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Adv
Back to top button