Cultura

Golden Globe 2020| Nomination e vincitori

Golden Globe | La lista completa di tutte le nomination e i vincitori di ogni categoria.

Anche quest’anno si sono svolti i Golden Globe e anche quest’anno Ricky Gervais non ha fatto sconti sulla classe dello star system. Chi rideva e stava al gioco, chi ha storto il naso (Tom Hanks ti ho visto) e si è buttato sul’alcool. Appuntamento che ricorre ogni anno, quello dei Golden Globe, è il bilancio conclusivo dell’anno cinematografico precedente che ha visto protagonisti i migliori successi della produzione cinematografica hollywoodiana e non solo. Tappa fondamentale per la corsa agli Oscar, i Golden Globe sono stati ritirati dai ‘migliori’ di ogni categoria, senza esclusione di critiche e delusioni. Per esempio quella mia, personale, di vedere Martin Scorsese lasciare il red carpet senza nessuna statuetta a fine serata…

A padroneggiare il palco dei Golden Globe, Sam Mendes che con il suo 1917 si conquista due premi ambitissimi: miglior film drammatico e miglior regia. Alte aspettative per questo film, dunque, che uscirà nelle sale italiane il 23 gennaio 2020, in merito al quale, purtroppo, non posso dire granché. Soddisfatta per Parasite, Joaquin Phoenix e Renée Zellweger, premi meritatissimi.

Di seguito la lista completa delle nomination e dei rispettivi vincitori

Miglior film drammatico per i Golden Globe

  • 1917, regia di Sam Mendes- Vincitore
  • I due papi, regia di Fernando Meirelles
  • The Irishman, regia di Martin Scorsese
  • Joker, regia di Todd Phillips
  • Marriage Story, regia di Noah Baumbach

Miglior regia

  • Sam Mendes – 1917- Vincitore
  • Bong Joon-ho – Parasite
  • Todd Phillips – Joker
  • Martin Scorsese – The Irishman
  • Quentin Tarantino – Once Upon a Time… in Hollywood

Miglior serie televisiva drammatica

  • Succession- Vincitore
  • Big Little Lies
  • The Crown
  • Killing Eve
  • The Morning Show

Miglior attore non protagonista

  • Brad Pitt – Once upon a time…in Hollywood – Vincitore
  • Anthony Hopkins- I due Papi
  • Joe Pesci- The Irishman
  • Al Pacino – The Irishman
  • Tom Hanks- Un amico straordinario
Cast di Once upon a time...in Hollywood ai Golden Globe PhotoCredit: dal web
Cast di Once upon a time…in Hollywood ai Golden Globe PhotoCredit: dal web

Miglior attrice in un film commedia

  • Awkwafina- The FarewellVincitore
  • Beanie Feldstein- La rivincita delle sfigate
  • Emma Thompson- E poi c’è Katherine
  • Cate Blanchett – Che fine ha fatto Bernadette?
  • An de Armas- Knives out

Miglior attore in un film commediaGolden Globe

  • Taron Egerton- RocketmanVincitore
  • Daniel Craig- Knives out
  • Roman Griffin Davis- Jojo Rabbit
  • Eddie Murphy- Dolemite is my name
  • Leonardo Di Caprio- Once upon a time…in Hollywood

Miglior attrice in un film drammatico

  • Renée Zellweger- Judy- Vincitore
  • Charlize Theron- Boombshell
  • Cynthia Erivo- Harriet
  • Scarlett Johansson – Marriage Story
  • Saoirse Ronan- Piccole donne

Miglior attore in un film drammatico

  • Joaquin Phoenix- Joker- Vincitore
  • Jonathan Pryce- I due Papi
  • Adam Driver- Storia di un matrimonio
  • Antonio Banderas- Dolor y gloria
  • Christian Bale- Le Mans 66- La grande sfida
Joaquin Phoenix ai Golden Globe Photo Credit: dal web
Joaquin Phoenix Photo Credit: dal web

Migliore attrice non protagonista

  • Laura Dern – Marriage story- Vincitore
  • Kathy Bates – Richard Jewell
  • Annette Bening – The Report
  • Jennifer Lopez – Le ragazze di Wall Street – Business Is Business (Hustlers)
  • Margot Robbie – Bombshell

Miglior film in lingua straniera

  • Parasite (Gisaenchung), regia di Bong Joon-ho (Corea del Sud)- Vincitore
  • Dolor y gloria, regia di Pedro Almodóvar (Spagna)
  • The Farewell – Una bugia buona (The Farewell), regia di Lulu Wang (Stati Uniti d’America)
  • I miserabili (Les Misérables), regia di Ladj Ly (Francia)
  • Ritratto della giovane in fiamme (Portrait de la jeune fille en feu), regia di Céline Sciamma (Francia)
Bong Jooho ai Golden Globe PhotoCredit: dal web
Bong Jooho ai Golden Globe PhotoCredit: dal web

Miglior film d’animazione

  • Missing Link, regia di Chris Butler- Vincitore
  • Dragon Trainer – Il mondo nascosto
  • Frozen II – Il segreto di Arendelle (Frozen II)
  • Il re leone
  • Toy Story 4, regia di Josh Cooley

Migliore sceneggiatura

  • Quentin Tarantino – Once Upon a Time… in Hollywood- Vincitore
  • Noah Baumbach – Marriage Story
  • Bong Joon-ho e Han Jin-won – Parasite
  • Anthony McCarten – I due papi
  • Steven Zaillian – The Irishman

Migliore colonna sonora originale

  • Hildur Guðnadóttir – Joker- Vincitore
  • Alexandre Desplat – Piccole donne
  • Randy Newman – Marriage Story
  • Thomas Newman – 1917
  • Daniel Pemberton – Motherless Brooklyn – I segreti di una città (Motherless Brooklyn)

Migliore attrice in una serie drammatica

  • Olivia Colman – The Crown- Vincitore
  • Jennifer Aniston – The Morning Show
  • Jodie Comer – Killing Eve
  • Nicole Kidman – Big Little Lies
  • Reese Witherspoon – The Morning Show

Miglior serie commedia o musicale

  • Fleabag- Vincitore
  • Barry
  • La fantastica signora Maisel
  • The Kominsky Method
  • The Politician

Migliore attore in una serie commedia o musicale

  • Ramy Youssef – Ramy- Vincitore
  • Michael Douglas – Il metodo Kominsky (The Kominsky Method)
  • Bill Hader – Barry
  • Ben Platt – The Politician
  • Paul Rudd – Living with Yourself

Migliore attrice in una serie commedia o musicale

  • Phoebe Waller-Bridge – Fleabag- Vincitore
  • Christina Applegate – Amiche per la morte
  • Rachel Brosnahan – La fantastica signora Maisel
  • Kirsten Dunst – On Becoming a God in Central Florida
  • Natasha Lyonne – Russian Doll

Miglior miniserie o film televisivo ai Golden Globe

  • Chernobyl- Vincitore
  • Catch-22
  • Fosse/Verdon
  • The Loudest Voice – Sesso e potere (The Loudest Voice)
  • Unbelievable

Migliore attore non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo

  • Stellan Skarsgård – Chernobyl- Vincitore
  • Alan Arkin – Il metodo Kominsky (The Kominsky Method)
  • Kieran Culkin – Succession
  • Andrew Scott – Fleabag
  • Henry Winkler – Barry

Migliore attrice non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo

  • Patricia Arquette – The Act- Vincitore
  • Helena Bonham Carter – The Crown
  • Toni Collette – Unbelievable
  • Meryl Streep – Big Little Lies – Piccole grandi bugie (Big Little Lies)
  • Emily Watson – Chernobyl

Seguici su MMI

Back to top button