Sport

Golf e italiani: European Tour ed Asian Tour

Buone prestazioni per Bertasio e Scalise che iniziano bene l’anno in Sudafrica. Per il golf degli italiani Pavan arriva 30° ad Hong Kong

Asian Tour – Hong Kong Open

Si è giocato sul percorso del Hong Kong Golf Club l’Hong Kong Open, gara valida per l’Asian Tour. Ha avuto la meglio l’australiano Wade Ormsby (263 -17) sul vincitore della Claret Jug, l’irlandese Shane Lowry (267 -13) di ben quattro colpi. In terza posizione si classifica il tailandese Gunn Charoenkul (268 -12) mentre al quarto il suo connazionale Jazz Janewattananond (269 -11). Per il golf degli italiani l’unico in campo è Andrea Pavan (277 -3) che si classifica al 30° posto. Per lui tre giri in 69 colpi (-1) ed un giro in 70 (par).

Golf e italiani
Andrea Pavan (foto della redazione)

European Tour – South African Open hosted by The City of Johannesburg

Si è giocato sui percorso del burshwillow Course e del Firethorn Course a Johannesburg, in Sudafrica, il primo torneo dell’European Tour nel 2020. Ha avuto la meglio il padrone di casa Branden Grace (263 -21) grazie ad uno strepitoso ultimo giro in 62 (-9). Ha staccato di tre colpi il connazionale favorito della vigilia Louis Oosthuizen (266 -18) autore di una hole in one durante l’ultimo giro alla buca 8, che però non è bastata. In terza posizione si classifica l’inglese Marcus Armitage (268 -16). Per quanto riguarda gli italiani i migliori in campo sono Lorenzo Scalise e Nino Bertasio (274 -10) che chiudono il torneo in 15° posizione. Ha passato il taglio anche Philip Geerts (280 -4) finendo il torneo al 51° posto. Non sono purtroppo riusciti ad entrare nel weekend Francesco Laporta ed Aron Zemmer, chiudendo entrambi le prime due giornate di gara sopra par.

Golf e italiani: European Tour ed Asian Tour
Lorenzo Scalise (Credit: Andrew Redington/Getty Images Europe)

Per altri articoli sul golf cliccate qui.

Per rimanere aggiornati seguite la nostra Pagina Facebook

Back to top button