Strepitoso ancora una volta Laporta che vince il Challenge Tour. Per il golf degli italiani passa al terzo stage solamente Zemmer

European Tour – Turkish Airlines Open

Si è giocato sul percorso del Montgomerie Maxx Royal ad Antalya in Turchia il sesto degli otto eventi delle Rolex Series. Ha avuto la meglio l’inglese Tyrrell Hatton (268 -20) dopo aver battuto al lungo playoff 5 giocatori: l’austriaco Matthias Schwab, il sudafricano Erik Van Rooyen, lo statunitense Kurt Kitayama e i francesi Victor Perez e Benjamin Hebert. Per il golf degli italiani il migliore in campo è Guido Migliozzi (272 -16) 10° seguito da: Nino Bertasio ed Andrea Pavan (277 -11) entrambi 28°, Renato Paratore (279 -9) 36°, Edoardo Molinari (280 -8) 38° e Francesco Molinari (281 -7) 44°.

Golf e italiani Guido Migliozzi
Guido Migliozzi
Foto della redazione

Challenge Tour – Grand Final

Si è giocato sul percorso del Club de Golf Alcanada, a Port d’Alcúdia, a Mallorca la gara finale del Challenge Tour. Successo italiano grazie a Francesco Laporta (278 -6) che, così facendo, porta a casa anche il primo posto nella Road to Mallorca. Nella gara ha staccato di due colpi il tedesco Sebastian Heisele (280 -4) a pari merito con il francese Robin Sciot-Siegrist. L’altro italiano in campo è Lorenzo Scalise (295 +11) che chiude in 41° posizione.

Golf e italiani Francesco Laporta
Francesco Laporta
Foto della redazione

Qualifying School European Tour – secondo Stage

Nel secondo Stage della Qualifying School hanno preso parte alla gara 13 italiani suddivisi su quattro percorsi. Unico italiano ad accedere all’ultimo Stage è Aron Zemmer che ha avuto la meglio nella sua qualifica. Non sono purtroppo riusciti a passare Stefano Pitoni, Federico Maccario, Edoardo Raffaele Lipparelli, Jacopo Vecchi Fossa, Andrea Saracino, Filippo Bergamaschi, Carlo Casalegno, Alessandro Grammatica, Stefano Mazzoli ed Enrico Di Nitto.

Per altri articoli sul golf cliccate qui.

Per rimanere aggiornati seguite la nostra Pagina Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA