Sport

Golf, Sam Burns: vincerà sul PGA Tour?

Dopo la grande prestazione di settimana scorsa Sam Burns è entrato nei primi 100 del World Ranking. Riuscirà a vincere una gara sul PGA Tour?

Sam Burns: gli anni da dilettante

Da dilettante il giovane statunitense ha giocato per la Louisiana State University dove ha vinto ben quattro tornei nelle 15 partenze a livello collegiale disputate nell’ultimo anno dove ha frequentato l’università. Proprio in quell’anno Sam Burns è stato nominato nel primo team dell’All-American. Ha anche rappresentato gli Stati Uniti nell’uscita vincente nell’Arnold Palmer Cup nel 2017. Sempre in quell’anno ha ricevuto l’invito per il Barbasol Championship dove è riuscito a chiudere al sesto posto.

Il passaggio a professionista

Sam Burns ha esordito come professionista nel Sanderson Farms Championship nell’ottobre del 2017 dove ha chiuso al 43^ posto. Per l’anno successivo si è assicurato la carta per il Web.com Tour attraverso la Qualifying School. Proprio nel 2018 vince la prima e per ora unica vittoria da professionista sul Web.com Tour in occasione del Savannah Golf Championship dove è riuscito a mettere a segno tre birdie nelle ultime tre buche giocate per vincere di un colpo su Roberto Castro. Grazie anche a questo successo ha iniziato a giocare in pianta stabile sul PGA Tour con ottimi risultati.

L’apice per il giocatore statunitense è arrivato proprio settimana scorsa dove si è classificato al terzo posto al The Genesis Invitational sfiorando il playoff di un solo colpo. Grazie a questa prestazione Sam Burns si trova oggi in 80^ posizione nel World Ranking, miglior posizione mai raggiunta per il 24enne statunitense.
Riuscirà a vincere per la prima volta sul PGA Tour?

Andrea Demolli 
Foto Credit qui 
Per altri articoli sul golf cliccate qui.
Per rimanere aggiornati seguite la nostra Pagina Facebook

Adv

Andrea Demolli

Ossessionato dal golf, rapito dallo yoga, appassionato di corsa, bici e kickbox. Quando non faccio sport mi diverto a scrivere qualche articolo.

Related Articles

Back to top button