Motomondiale

GP Australia, MotoGP: vince Rins, Bagnaia nuovo leader!

Mamma mia che gara a Phillip Island. Soprattutto: quante situazioni si sono verificate in modo assolutamente pazzesco. Da dove si deve partire in questo GP Australia della MotoGP? La classe regina ha messo tantissima carne sul fuoco e sarà un finale ancor più scoppiettante da vivere. Nella gara più bella della stagione trionfa, incredibilmente, la Suzuki di Alex Rins. Il nuovo pilota di Honda ha sorpreso davvero tutti piazzando la moto biancoazzurra davanti al gruppone al termine di una gara condotta in modo praticamente perfetto. Secondo il grande Marc Marquez, lui già sulla moto giapponese arancio-rossa, che dimostra di essere tornato alla grande dopo il lungo stop. Il pluricampione deve riprendere ancora l’antico smalto, ma ci sarà tempo per ritornare a essere competitivi ai massimi livelli. Terzo Francesco Bagnaia su Ducati: è un gradino del podio dolcissimo per il piemontese.

GP Australia, MotoGP: è un terzo posto dolcissimo per Francesco Bagnaia

MOTOGP Bagnaia
(Photo credits: MotoGP)

La melassa arriva, per il centauro italiano, dal sorpasso in classifica operato ai danni del campione del mondo in carica Fabio Quartararo. Il centauro della Yamaha si è ritirato dopo essere caduto a sedici giri dalla fine della contesa lasciando, di fatto, un’autostrada alla Desmosedici che ha amministrato e ragionato sul piazzamento da ottenere. Terzo va bene, alla fine: adesso sono 14 i punti di distacco che Francesco Bagnaia possiede sul transalpino, sempre più in crisi e preoccupato. Buona la prova di Marco Bezzecchi su VR46 Racing Team (quarto) e di Enea Bastianini (quinto). Lontano dalle prime posizioni Alex Espargarò di Aprilia: addio definitivo al titolo?

1Rins A.Suzuki40:50.654
2Marquez M.Honda+0”186
3Bagnaia F.Ducati+0”224
4Bezzecchi M.VR46 Racing Team+0”534
5Bastianini E.Gresini Racing+0”557
6Marini L.VR46 Racing Team+0”688
7Martin J.Pramac Racing+0”884
8Zarco J.Pramac Racing+3”141
9Espargaro A.Aprilia+4”548
10Binder B.KTM+5”940
11Espargaro P.Honda+11”048
12Oliveira M.KTM+13”606
13CRUTCHLOW C.WithU Yamaha+13”890
14Binder D.WithU Yamaha+14”526
15Gardner R.Tech 3 KTM+19”470
16Fernandez R.Tech 3 KTM+20”645
17Vinales M.Suzuki+22”167
18Mir J.Suzuki+23”489
19NAGASHIMA T.+39”618
20Di Giannantonio F.Gresini Racing+39”633
Quartararo F.Yamaharit. al giro 10
Marquez A.LCR Hondarit. al giro 8
Morbidelli F.Yamaharit. al giro 21
Miller J.Ducatirit. al giro 8

(Photo credits: Alex Rins)

Seguici su Google News

Back to top button