14.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

Gp Spagna: doppietta Ducati, vince Miller

- Advertisement -

Doppietta Ducati nel Gran Premio di Spagna a Jerez de la Frontera classe MotoGp. Vince l’australiano Jack Miller davanti a Francesco Bagnaia e all’altro italiano Franco Morbidelli su Yamaha Petronas.

Finisce sesta l’Aprilia con Aleix Espargaro ed è solo tredicesima la Yamaha di Fabio Quartararo.
Ancora indietro gli ex dominatori della MotoGp: Marc Marquez chiude nono, mentre Valentino Rossi è relegato al diciassettesimo posto.  

Sono felice, all’inizio sono stato troppo lento, ho cercato di gestire le gomme”. Queste le prime parole di Francesco Bagnaia da leader della classifica della MotoGp grazie al secondo posto a Jerez de la Frontera. “Sono davanti in campionato, qui era difficile per noi e fare una doppietta è un bellissimo risultato”. Il pilota piemontese guida ora il mondiale della classe regina con 66 punti davanti alla coppia Yamaha formata dal francese Fabio Quartararo (64 punti) e dallo spagnolo Maverick Vinales.

Per Borgo Panigale, che non vinceva a Jerez dal 2006 con Loris Capirossi, una grande dimostrazione di forza da sfruttare ora per il prosieguo della stagione. L’australiano parte alla grande, viene ripreso, superato e staccato da Fabio Quartataro che però negli ultimi 10 giri va in difficoltà, fisica, e si vede sfilare una vittoria che a metà gara pareva avere saldamente in pugno e chiude solo 13°.

Ringraziano Bagnaia, solidissimo secondo e adesso in testa al campionato con una padronanza notevole della sua forza e delle sue possibilità e Franco Morbidelli, che con una M1 ‘datata’ si toglie lo sfizio di salire sul podio ed essere la prima delle Yamaha, sollevando ulteriori perplessità sul trattamento che gli riserva Iwata nel team SRT.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -