Sport

Guan Tianlang: che fine ha fatto?

Il promettente giovane cinese è ricordato da tutti per essere il più giovane giocatore ad aver passato il taglio al Masters del 2013. Dopo quell’acuto però non si è più sentito parlare di Guan Tianlang. Che fine ha fatto?

Guan Tianlang: l’impresa al Masters

Il giovane giocatore cinese nel 2012 riesce a vincere l’Asia-Pacific Amateur Championship, conquistandosi così un posto per il Masters del 2013. Guan Tianlang accede al weekend nella gara riesce a battere il record di precocità nel “Passare il taglio in un torneo Major” grazie all’età dell’epoca: 14 anni e 5 mesi. Ha battuto proprio il record del nostro portacolori Matteo Manassero, che passò il taglio nel 2009 all’Open Championship all’età di 16 anni e 2 mesi. Alla fine della competizione si classifica al 58° posto che gli permette di essere il miglior Amateur in campo.

Guan Tianlang al Masters del 2013. Photo Credits: Getty Images/David Cannon

Anni di anonimato

Negli anni successivi a questo exploit il giovane cinese non riesce più ad esprimersi come a 14 anni. Viene invitato a numerose gare tra i professionisti sul PGA Tour Series China dove però, non riesce mai a giocare ad alti livelli, finendo per mancare il taglio in quasi tutte le gare giocate. Passa così al college negli Stati Uniti alla University of Arizona Athletics dove però non brilla, e la sua posizione al numero 1613 nel World Amateur Golf Ranking ne è la prova.

Guan Tianlang
Guan Tianlang. Photo Credits: Lintao Zhang/Getty Images)

Conquista della carta

Nonostante anni di anonimato alla Qualifying School del PGA Tour China riesce a strappare una carta arrivando al decimo posto. Conquista anche il diritto di gioco per il China Tour, vincendo il Qualifying Tournament del circuito. Grazie a questi successi potrà decidere se passare professionista o meno. La scelta sarà legata soprattutto ai risultati e a fattori che solo lui saprà prendere in considerazione. Ad oggi, purtroppo, a causa del Coronavirus non potrà iniziare la sua stagione agonistica.

A soli 21 anni il giovane cinese è entrato nel dimenticatoio collettivo venendo ricordato solamente per l’acuto da giovanissimo al Masters del 2013. Riuscirà a ritrovare la forma di quando era ancora 14enne? Il tempo, dopotutto, è dalla sua parte, visto che deve ancora iniziare la carriera da professionista.

Per altri articoli sul golf cliccate qui.
Per rimanere aggiornati seguite la nostra Pagina Facebook

Andrea Demolli

Ossessionato dal golf, rapito dallo yoga, appassionato di corsa, bici e kickbox. Quando non faccio sport mi diverto a scrivere qualche articolo.
Back to top button