Calcio

Haaland si veste di Blues? Il Chelsea sulle tracce del norvegese

L’appetito vien mangiando, anche se Roman Abramovich si è già accaparrato la fetta di torta più succulenta di tutta la stagione. La vittoria in Champions League, a discapito del più quotato Manchester City, sembra aver infuocato ancor di più la smania di successo del ricco russo che, in queste ultime ore, starebbe pensando di portare Erling Haaland al Chelsea. Una trattativa alla quale non si opporrebbe, ovviamente, Mino Raiola.

Haaland al Chelsea: piovono conferme

La trattativa è complicata. Ma non impossibile. Il Daily Mail, noto giornale inglese, si è sbilanciato parlando di cifre: secondo il quotidiano, infatti, Erling Haaland dovrebbe lasciare il Borussia Dortmund a fronte di un’offerta di 175 milioni di sterline. Una cifra astronomica che, però, sembra non spaventare minimamente i Blues campioni d’Europa. Una parte di soldi potrebbe essere ricavata dalle cessioni di Timo Werner e Hakim Ziyech che non hanno lasciato il segno in Inghilterra.

Sull’argomento è intervenuto Jan Aage Fjortoft, ex attaccante e compagno di squadra del padre di Haaland, ora opinionista sulla tv norvegese. Sul famoso social network di Twitter, l’ex giocatore ha svelato ciò che sa sul futuro del giovane attaccante attualmente in forza al Borussia Dortmund: “Il Chelsea sta lavorando intensamente per Erling Haaland. E’ considerato il calciatore che manca per lottare per la Premier League nella prossima stagione. Il costo è molto alto ma c’è fiducia che può essere risolto. L’ostacolo più grande è la struttura salariale del Chelsea“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button