Calcio

Inter, Hakimi a un passo: affare in chiusura con il Real

È gianlucadimarzio.com a riportare la notizia: Achraf Hakimi è vicinissimo a vestire la maglia dell’Inter. Il terzino del Real Madrid, attualmente in prestito al Borussia Dortmund, si è fatto notare durante la stagione per prestazioni di alto livello, soprattutto in Europa. I nerazzurri sembrano aver trovato l’accordo con il calciatore, che ora aspetta solo vada a buon fine la trattativa con i blancos proprietari del cartellino. L’offerta nerazzurra, che sembra accontentare la società madrilena, è di 40 milioni di euro.

La trattativa

Nata in gran segreto, a detta di gianlucadimarzio.com, qualche mese fa, la trattativa che porterà Hakimi in nerazzurro può diventare realtà. Gli elevati costi dell’operazione sembravano essere un limite importante, soprattutto in considerazione della grande concorrenza di altri top club europei. Bayern Monaco, Manchester City e lo stesso Borussia Dortmund avrebbero voluto il terzino classe ’98 nel proprio organico la prossima stagione. Marotta sembra però aver anticipato tutti, convincendo il marocchino del progetto e accontentando Conte nell’acquisto di un esterno di respiro europeo.

La trattativa sembra essere in dirittura d’arrivo, con l’Inter che pare essere ai dettagli con il Real Madrid, avendo già trovato l’intesa con il calciatore. Un affare da circa 40 milioni di euro, che potrebbe essere un investimento importante anche guardando all’età del calciatore. Hakimi percepirà, secondo quanto raccolto da gianlucadimarzio.com, 5 milioni di euro all’anno per cinque anni, bonus compresi.

hakimi
Beppe Marotta e Steven Zhang (Credits: Emilio Andreoli/Getty Images)

Hakimi, ve lo ricordate?

Se alla domanda dovesse rispondere un tifoso interista, difficilmente non ricorderà. In Borussia DortmundInter, terminata 3-2 per i tedeschi, il terzino marocchino fu protagonista con una doppietta. I suoi numeri parlano di un calciatore con grandi doti tecniche e senso del gol: per lui 5 reti e 10 assist in Bundesliga. Anche in Europa, con 4 realizzazioni in 8 presenze, ha dimostrato di essere un’arma in più per la squadra tedesca. Il problema degli esterni in casa nerazzurra è forse il più urgente da risolvere, con Moses e Biraghi dati per partenti, e Young non al meglio. Potrebbe essere Hakimi quel terzino che i tifosi nerazzurri sperano di vedere da molti anni?

Seguici su:
Facebook

Twitter

Back to top button